Roberto Scaramellini è il nuovo Presidente dell'Assemblea distrettuale dei Sindaci della Valchiavenna

Roberto Scaramellini: «Da un lato occorre continuare ad occupars idel settore dei servizi sociali. Dall'altra ci attendono le sfide legate al tema dell'ospedale di Chiavenna»

Si è tenuta ieri l'Assemblea dei Sindaci della Valchiavenna che ha eletto, quale suo nuovo Presidente, con voto all'unanimità,   il dott. Roberto Scaramellini - amministratore del Comune di Chiavenna.

L'assemblea dei Sindaci è il luogo in cui i comuni della Valle si confrontano in merito alle scelte in materia di servizi socio-assistenziali attraverso la delega in forma di servizio associato alla Comunità Montana (Ufficio di Piano) per i servizi alla persona e, da ieri in forma ufficiale, anche per quanto concerne l'ambito sanitario e le questioni legate al presidio ospedaliero ed alle politiche sanitarie di competenza di altri enti.

Nel corso della stessa seduta è stato eletto, in qualità di vice presidente il Sindaco di Prata Camportaccio Davide Tarabini e quali componenti del comitato di presidenza il Vice Sindaco di Samolaco Fabio Sottocornola ed il sindaco di San Giacomo Filippo Severino De Stefani.

«Sono molto onorato - ha dichiarato Scaramellini - di questo incarico che mi è stato affidato che svolgerò con il massimo impegno e passione. Si tratta di un compito di grande responsabilità che ha a che fare con temi rilevanti per i nostri cittadini quali l'assistenza alle persone e la salute. Ringrazio per la fiducia e da oggi mi metto a disposizione con quella che è la mia esperienza personale e professionale. Da un lato occorre continuare ad occuparsi con impegno di tutto il settore dei servizi sociali che ha sempre rappresentato un punto di forza della nostra Valle. Dall'altra ci attendono le sfide legate al tema dell'ospedale di Chiavenna, non di diretta competenza dei comuni, ma sul quale vogliamo in maniera unitaria essere propositivi e metterci il massimo impegno».

«Ringrazio i sindaci - ha concluso - per la fiducia che mi hanno accordato e ringrazio la Presidente uscente Patrizia Pilatti che, in questi anni, ha lavorato con grande impegno e capacità»

Potrebbe interessarti

  • Vipere: come riconoscerle e cosa fare in caso di morso

  • Che partenza la stagione dei funghi in Valtellina

  • Sondrio, quanto affetto per Nicola Giugni

  • Temporali forti sulla provincia di Sondrio: c'è l'allerta

I più letti della settimana

  • Valfurva senza pace: dal Ruinon un enorme masso sulla strada, viabilità interrotta

  • Vipere: come riconoscerle e cosa fare in caso di morso

  • La frana del Ruinon ha raggiunto livelli di spostamento record? Per gli operatori va fatto brillare il versante

  • Sabato 17 agosto l'ultimo saluto a Nicola Giugni

  • Sondrio, quanto affetto per Nicola Giugni

  • Temporali forti sulla provincia di Sondrio: c'è l'allerta

Torna su
SondrioToday è in caricamento