Piano di investimenti comunicato da Trenord, la CISL: "Resta sullo sfondo il problema della linea ferroviaria"

Michele Fedele: "E' infatti estremamente urgente intervenire al più presto anche perché la situazione è divenuta oramai insostenibile"

"Accogliamo positivamente - ha dichiarato Michele Fedele, referente del settore trasporti Cisl di Sondrio - l'annuncio da parte di Trenord circa l'avvio di un piano di investimenti di 415 milioni, mirato al rinnovo del materiale rotabile e all'assunzione di capitreno e macchinisti".

"E' infatti estremamente urgente intervenire al più presto anche perché la situazione è divenuta oramai insostenibile, soprattutto per la nostra provincia che, data la sua marginalità e la connotazione turistica del suo territorio, ha un bisogno impellente di un trasporto ferroviario efficiente".

"A fronte degli investimenti annunciati da Trenord, riteniamo però fondamentale non tralasciare la questione della manutenzione quotidiana, in quanto il tempo occorrente per il rinnovo delle carrozze e degli impianti sui treni vedrà un arco temporale di almeno tre anni quando, invece, è necessario che il servizio di trasporto ferroviario dia segnali di miglioramento sin da subito".

Delebio, capotreno aggredita e malmenata

"Altra questione di fondamentale importanza è quella inerente gli interventi sulle nostre linee ferroviarie. Infatti, mettere treni rinnovati su linee ferroviarie 'disastrate' non migliorerà di molto la situazione, permanendo i guasti ai passaggi a livello e alle linee elettriche con conseguenti ritardi e soppressioni".

"Pertanto, è necessario che Trenord e Regione Lombardia si attivino con decisione nei confronti di RFI, società che gestisce le linee ferroviarie, al fine di predisporre un piano di interventi concomitante da effettuarsi negli stessi tempi: da una parte Trenord sul materiale rotabile e dall'altra RFI sulla linea ferroviaria".

Il treno passa ma le sbarre sono alzate

"Nel frattempo restiamo in attesa di conoscere le risultanze dell'incontro con i vertici di RFI, richiesto qualche giorno addietro dal Presidente della Provincia Luca Della Bitta e dall'Assessore regionale Massimo Sertori, per poter avere ulteriori notizie e porre in essere le conseguenti analisi circa le prospettive del nostro trasporto ferroviario".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Sondrio usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Bracconieri senza pietà uccidono quattro caprioli

  • Cronaca

    Castione, ex dipendente ruba 1000 euro dalla cassa: denunciato

  • Cronaca

    Sondrio, ruba dai Salesiani: denunciato

  • Attualità

    Sanità provinciale, la CGIL: "Finora abbiamo letto tante enunciazioni, ma di visibile ci sono solo i tagli"

I più letti della settimana

  • Scomparso in Valmalenco, il giallo si infittisce

  • Bracconieri senza pietà uccidono quattro caprioli

  • Mattinata da incubo per i pendolari valtellinesi

  • Valmalenco, ricerche in corso per un giovane scomparso

  • Livigno: uno chalet d’arte, per dormire nel ghiaccio

  • Gestione irregolari dei centri per migranti, agli arresti anche un dipendente INPS di Sondrio

Torna su
SondrioToday è in caricamento