Maltempo, Sertori: "In Valtellina Regione è stata tempestiva, evitati disastri grazie alla cura del territorio"

Ecco le parole dell'assessore regionale

"Regione Lombardia è stata assolutamente tempestiva, mettendo a disposizione qualche milione di euro per sistemare le situazioni critiche che si sono venute a creare". Lo ha detto l'assessore regionale con delega a
Enti locali, Montagna e Piccoli Comuni Massimo Sertori, questa mattina, a margine del tavolo territoriale che si è svolto a Sondrio. "È giusto anche dire che abbiamo contenuto i danni grazie agli interventi che, nel tempo, sono stati compiuti proprio nel contesto della salvaguardia idrogeologica del territorio - ha aggiunto -. Se non avessimo fatto questi interventi, i danni sarebbero stati maggiori".

"Ci preoccupa un po' quanto è avvenuto soprattutto nel comparto boschivo - ha sottolineato Sertori -: bisognerà intervenire in modo tempestivo. Saranno pochi gli interventi da fare in questo momento, ma sicuramente questa primavera ci sarà la necessità di rimuovere gli alberi che sono stati abbattuti e pensare a come
ripiantumarli con tipologie, in base all'altitudine e alla
quota". "Anche su questo tema - ha concluso Sertori - c'è un tavolo aperto con gli altri assessori in Regione Lombardia e ci si muoverà in maniera veloce anche su questo problema".

Potrebbe interessarti

  • Vipere: come riconoscerle e cosa fare in caso di morso

  • Che partenza la stagione dei funghi in Valtellina

  • Sondrio, quanto affetto per Nicola Giugni

  • Dove sono i controlli della velocità con gli autovelox fino al 18 agosto

I più letti della settimana

  • Sondrio in lutto, è morto l'avvocato Nicola Giugni

  • Vipere: come riconoscerle e cosa fare in caso di morso

  • Che partenza la stagione dei funghi in Valtellina

  • Sabato 17 agosto l'ultimo saluto a Nicola Giugni

  • Valfurva senza pace: dal Ruinon un enorme masso sulla strada, viabilità interrotta

  • Sondrio, quanto affetto per Nicola Giugni

Torna su
SondrioToday è in caricamento