"La Lega scippa il denaro del Bando Periferie"

Dure le parole di Massimo Zampatti, coordinatore del Circolo PD di Sondrio

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il comunicato stampa relativo al Bando Periferie a firma di Massimo Zampatti, coordinatore del Circolo PD di Sondrio.

"Il Circolo Pd di Sondrio esprime con durezza il proprio disappunto per lo sviluppo della vicenda relativa al “Bando periferie”: i fondi, come paventato fin dall’inizio,vengono “congelati”. Dopo le  rassicurazioni del presidente del consiglio, Giuseppe Conte, che aveva annunciato un decreto per ripristinare nell’immediato almeno parte delle risorse, l'Anci si è dovuta ritirare dal tavolo delle trattative, denunciando la presa in giro dell’esecutivo che non pare seriamente interessato a mantenere la promessa, l'ennesima. Ormai è chiaro si sta prendendo tempo e le rassicurazioni giunte anche dai parlamentari locali della Lega non sono altro che parole di circostanza e nulla più. Il gioco subdolo è smascherato, il territorio con le sue problematiche non interessa alla Lega, meglio confondere i cittadini cavalcando paure ed insicurezze. La resa elettorale è evidente a tutti. A Sondrio la Lega viene a prendere voti e anche il denaro destinato alla Piastra. Destinato ad una serie di interventi capaci di valorizzare il quartiere, ma di dare lustro all’intera città di cui è parte integrante ed imprescindibile.

E' grave che esponenti locali come l'onorevole Parolo continuino a nascondere ai sondriesi la verità: le periferie di tante città, tra cui Sondrio, si vedranno derubate di risorse per opere e progetti necessari a ridarne smalto ed energia, a rilanciarne l'economia, a garantirne la sicurezza, valori per i quali la Lega si erge a paladina, ma che nei fatti continua a trascurare. Ci dimostri il contrario, se può.

Il Circolo sondriese del Pd intende comunque sostenere la battaglia che il sindaco di Sondrio Marco Scaramellini ci auguriamo vorrà continuare a combattere a fiancodell’Anci, di cui ha sottoscritto il documento di protesta, per far valere un diritto sacrosanto acquisito dai sondriesi e per riavere per intero quanto loro spetta. Perché, come dichiarato dal vicesindaco Lorenzo Grillo Della Berta in una recente occasione alla Piastra, 'vivere nel bello fa uscire dalle persone quegli elementi positivi che il brutto, invece, nasconde': lo faccia presente, signor vicesindaco, ai suoi colleghi di partito al Governo, perché il "Bando delle periferie" è concepito proprio a quello, altrimenti saranno le ennesime frasi di facciata e nulla più".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Bracconieri senza pietà uccidono quattro caprioli

  • Cronaca

    Castione, ex dipendente ruba 1000 euro dalla cassa: denunciato

  • Cronaca

    Sondrio, ruba dai Salesiani: denunciato

  • Attualità

    Sanità provinciale, la CGIL: "Finora abbiamo letto tante enunciazioni, ma di visibile ci sono solo i tagli"

I più letti della settimana

  • Scomparso in Valmalenco, il giallo si infittisce

  • Bracconieri senza pietà uccidono quattro caprioli

  • Mattinata da incubo per i pendolari valtellinesi

  • Valmalenco, ricerche in corso per un giovane scomparso

  • Livigno: uno chalet d’arte, per dormire nel ghiaccio

  • Gestione irregolari dei centri per migranti, agli arresti anche un dipendente INPS di Sondrio

Torna su
SondrioToday è in caricamento