Il senatore Del Barba: "Politici e amministratori locali diffondono notizie false sui lavoratori frontalieri"

"Dopo essersi riempiti la bocca per anni delle parole 'lavoratore frontaliero', ora dimostrano di non sapere ciò di cui parlavano e parlano"

"Vedo che alcuni politici e amministratori locali - che dovrebbero informare i propri cittadini e non disorientarli - diffondono e rilanciano con vari mezzi notizie false sui lavoratori frontalieri" scrive in una nota stampa il senatore del Partito Democartico Mauro Del Barba.


"Dopo essersi riempiti la bocca per anni delle parole 'lavoratore frontaliero', ora dimostrano di non sapere ciò di cui parlavano e parlano.
La fascia di 20km dal confine è un criterio in vigore fin dal '74 e ha dato luogo a queste due interpretazioni di 'frontaliere di fascia':
1. Tutti i comuni della provincia
2. Soltanto chi lavora nel canton Grigioni.

Oggi, finalmente, si chiarisce che il frontaliere di fascia rimane tale anche se lavora in Canton Ticino e nel Vallese".

"Chi continua a strumentalizzare e disinformare i frontalieri - continua - è personalmente responsabile degli errori che questi commettono davanti al Fisco e delle pesanti sanzioni a cui molti di loro sono stati sottoposti! Ci pensino bene certi sindaci e presidenti prima di rilanciare sciocchezze.

PS: Come successe per il caso-gasolio a Livigno per gli autotrasportatori, siamo di fronte a due approcci differenti: lavorare sodo e trovare soluzioni che migliorano lo status quo, oppure parlare a vanvera dicendo cose apparentemente a favore dei cittadini, ma procurando loro grande danno economico".

"Io - conclude il senatore morbegnese - non ho dubbi su quale strade scegliere e a quanto leggo, purtroppo, nemmeno certi politici e amministratori locali. Peccato".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Livigno: nasconde 84 litri di superalcolici nel camper ma viene fermato alla dogana in Valposchiavo

  • Morto un anziano intossicato in un incendio a Traona

  • Quanto costa la droga in Valtellina?

  • Giardini del centro proibiti e acqua per pulire l'urina: nuove regole a Sondrio per i proprietari dei cani

  • Ruinon, buone notizie per la Valfurva: lunedì iniziano i lavori per il ripristino della strada provinciale

  • Ecco il nuovo piano della sanità provinciale: Sondrio fulcro della rete di ospedali sul territorio

Torna su
SondrioToday è in caricamento