Elezioni Teglio, ecco le proposte del candidato Sindaco Lucia Codurelli

Ecco il programma e candidati della lista n.1 "Comune di Tutti" Lucia Codurelli candidata sindaca di Teglio

"Siamo persone motivate che si propongono con entusiasmo alla guida del Comune di Teglio con la speranza di rappresentare una giusta alternativa e un nuovo punto di riferimento per la nostra comunità".

ASCOLTO e PARTECIPAZIONE

Vogliamo che tutti si sentano chiamati a contribuire al bene comune, ad occuparsi del nostro territorio, dei suoi problemi ma anche delle sue potenzialità, attento alla tutela dell’ambiente, attraente per i giovani, per le famiglie o per nuove attività. Al centro mettiamo i giovani, le famiglie e grande attenzione per le fasce più deboli.

TRASPARENZA, INFORMAZIONE, COMUNICAZIONE e FIDUCIA Per noi governare significa prima di tutto mettersi al servizio della comunità, dedicando il nostro impegno, le nostre conoscenze e competenze esclusivamente al perseguimento del bene comune.

Il nostro programma è basato sul recupero del patrimonio esistente, sulla sostenibilità, sull’innovazione favorendo nuove iniziative. Il nostro comune da tempo persegue le finalità enogastronomiche agricole turistico culturale, essendo Teglio la patria dei pizzoccheri, siamo convinti della potenzialità trainante di questi settori per costruire un turismo ecosostenibile per le realtà locale in prospettiva futura. Proponiamo come punto di partenza la creazione di un ulteriore legame tra le più importanti realtà comunali realizzando un luogo strategico a Tresenda crocevia del comune, su cui veicolare le attività e promozioni del territorio.

• Attenzione e Sostegno al nostro patrimonio dei Terrazzamenti, sostegno ai piccoli agricoltori affinché non abbandonino la coltivazione, sostegno alle piccole realtà agroalimentari incentivando cura dei territori e il recupero delle terre incolte, nonché la promozione dei prodotti locali tradizionali di eccellenza.

• L’accrescimento della fruibilità e della visibilità dei luoghi storici e delle iniziative culturali.

• Studio di fattibilità su un collegamento innovativo dal piano al centro del paese.

• Valorizzazione dei percorsi alla scoperta delle incisioni rupestri, percorsi ciclo-pedonali in collegamento con il Sentiero Valtellina offrendo noleggio bici. Istallazione Colonnine di ricarica per veicoli elettrici.

• Potenziamento dell’offerta turistica, fondamentale promuovere il turismo su tutto il territorio, migliorando collegamenti e servizi ed opportunità.

PUBBLICA AMMINISTRAZIONE L’obiettivo è di rendere l’amministrazione più vicina al cittadino tramite

• Supervisione attenta e costante dei servizi primari non gestiti direttamente dal ente locale (acqua, rifiuti, sanità e servizi sociali)

• Costituzione di un gruppo di protezione civile • Sportello del cittadino per l’espletamento delle pratiche complesse col potenziamento degli uffici decentrati di San Giacomo e Tresenda garantendo la presenza a turno di sindaco e assessori.

• L’ istituzione di un rappresentante di frazione che si relazionerà con il consigliere delegato alla partecipazione.

• Istallazione bacheche digitali

• Attivare collaborazioni e convenzioni con i comuni limitrofi ai fini di ottimizzare i servizi

ISTRUZIONE L’obiettivo è quello di garantire e migliorare il servizio scolastico per gli studenti di ogni fascia d’età. • Garanzia e miglioramento del servizio scolastico per gli studenti di ogni fascia d’età, in particolare   0 - 3 anni (asilo nido, tempo pieno, mense scolastiche, doposcuola)

• Grande attenzione ai bisogni della fascia d’età adolescenziale e istituzione del consiglio comunale dei ragazzi • Adeguamento normativo, riqualifica e ampliamento dei plessi scolastici (Valgella e scuola materna di Teglio) garanzia della sicurezza nei percorsi casa-scuola • Costituzione di un gruppo ai fine di condividere le scelte più opportune sui plessi esistenti

CULTURA

• Cultura come motore a 360° a partire dalla rinnovata Biblioteca rendendola fruibile e accessibile sull’intero comune. Valorizzazione del patrimonio artistico, culturale, paesaggistico ed enogastronomico di tutto il territorio comunale • Creazione di un museo-centro di ricerca sulle varietà di cereali antichi, valorizzando piccole produzioni tradizionali e promozione dei nostri prodotti di eccellenza.

INNOVAZIONE • Creazione di uno spazio per il supporto ai processi di innovazione quali start-up, coworking e aree sociali al interno di un edificio pubblico oggi dismesso. • Iniziative ed eventi per la promozione dello sviluppo di progetti locali. • Sostituzione graduale dell’approvvigionamento energetico tradizionale con quello da fonti rinnovabili • Accesso gratuito ad internet per tutti negli spazi pubblici.

URBANISTICA, LAVORI PUBBLICI, PATRIMONIO PUBBLICO E VIABILITA’

Gli investimenti devono essere sostenibili, mirati a tutelare, valorizzare il territorio in cui viviamo. • Il piano del governo del territorio sarà oggetto di revisione, semplificandolo e rendendolo più rispondente alle esigenze dei cittadini e delle attività economiche • Recupero e rivalutazione del patrimonio pubblico edilizio e degli edifici dismessi e dei centri storici • Interventi urgenti di manutenzione della viabilità comunale. Abbattimento delle barriere architettoniche

• Messa in sicurezza con la predisposizione dei marciapiedi mancanti e degli incroci di San Giacomo e Tresenda, adeguata sistemazione e segnalazione delle fermate dei bus. • Completamento metanizzazione • Impegno a valutare e concludere gli interventi iniziati su Prato Valentino e non solo

ATTIVITA PRODUTTIVE E COMMERCIO

• Sostegno alle attività commerciali riconoscendo ai piccoli negozi l’importanza della loro funzione sociale, attraverso una presenza viva e attrattiva con la creazione di servizi e infrastrutture al fine di agevolare le attività produttive esistenti e favorendone l’inserimento di nuove. • Costituzione consulta attività commerciali.  

AGRICOLTURA, AMBIENTE E TERRITORIO

• Acquedotto rurale per il servizio di distribuzione dell’acqua ad uso irriguo • Recupero e manutenzione di sentieri, mulattiere e piste tagliafuoco in collaborazione con gli enti sovracomunali. Pulizia e mantenimento delle zone boschive, incentivando i cittadini alla cura del patrimonio forestale. Attenzione e supporto agli alpeggi • Incentivazione della raccolta differenziata al fine di diminuire la TARI. Ampliamento degli orari dei centri di raccolta dei rifiuti ingombranti con raccolta a domicilio di rifiuti speciali.

SANITA’ E SOCIALE In stretta collaborazione con le istituzioni sovraccomunali di riferimento e i comuni limitrofi

• Sostegno alle Giovani coppie.

Rilancio urgente del servizio di Medicina di Gruppo di Tresenda, potenziamento assistenza domiciliare anziani e disabili, servizio di accompagnamento a visite e terapie attraverso volontari.

• Istituzione di un centro diurno per anziani e (non solo) in collaborazione con la casa di riposo, importantissima risorsa del ns comune.

ASSOCIAZIONI, TEMPO LIBERO e SPORT

• Creare una rete delle associazioni, cuore pulsante attivo della nostra comunità. • Corretta e costante manutenzione degli spazi destinati al incontro dei cittadini, al tempo libero e al gioco. • Assicurare alle attività sportive un adeguato sostegno, garantendo strutture idonee e pari opportunità a tutti gli sport, regolamentando la gestione degli impianti sportivi comunali e degli spazi pubblici • Impegno a valutare e concludere gli interventi iniziati su Prato Valentino e non solo • Valorizzazione della sponda Orobica

Chi è Lucia Codurelli?

Lucia Codurelli Candidata a Sindaco: Nata Teglio nel 1950. Si trasferisce giovanissima a Mandello dove inizia la vita lavorativa presso l'albergo "Grigna" e, dopo cinque anni, con l'assunzione al Tubettificio Ligure (successivamente Tubettificio Europeo) vi lavora ininterrottamente sino a fine 2001. Madre di Violen e nonna di Matilde, Filippo e Giacomo. Ritorna nel paese natio nel 2014 dopo una intensa attività politica e sindacale che inizia nel 1974. Nell'80 affronta la prima esperienza istituzionale, consigliera comunale a Mandello sino al 1992, continua l'esperienza nel comune di Olginate dal 1996 al 2001. Eletta deputata nel 2006 nella circoscrizione Lombardia 2. Ha fatto parte della Commissione Lavoro e previdenza. Rieletta nel 2008, terminata l'esperienza il 14 marzo 2013

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lo spettacolo della neve in Valtellina

  • Livigno, troppa neve sul Passo del Foscagno: chiuso per 4 ore per motivi di sicurezza

  • Compra banconote sbiancate credendo siano vere, truffato ristoratore di Bianzone

  • La neve continua a scendere a Livigno, Passo della Forcola chiuso definitivamente per l'inverno

  • Camion con cronotachigrafo manomesso: denunciati tre valtellinesi

  • In Valtellina i carabinieri antiterrorismo

Torna su
SondrioToday è in caricamento