Scorpacciata di sagre in Bassa Valtellina e nelle sue valli

Sono tanti gli eventi che animeranno il weekend

 Con l'estate iniziano le sagre e non c'è che l'imbarazzo della scelta in Bassa Valtellina e nelle sue valli.
Partendo dalla novità (oggi e domani) di Biramel. Degustazioni di birre artigianali nelle corti storiche di Mello. Street food a base di prodotti tipici e non e live music (biramel@gmail.com).


Sempre venerdì 6 e sabato 7 luglio Traona organizza la Sagra del Cinghiale in cui si potranno assaggiare specialità a base di cinghiale e il vino della Costiera dei Cech, accompagnati da musica dal vivo (prolocotraona@gmail.com).


Ricca scelta anche per sabato. A Dazio la V “Festa della birra” con live music presso il campo sportivo, mentre a Rasura c'è la serata danzante con cena, presso il Polifunzionale, a base di sciatt e pizzoccheri. 

Ad Albaredo per San Marco la “Notte bianca dello sport”: al centro sportivo torneo di calcio a 5 in notturna con intermezzo a base di polenta e prodotti tipici (acalbaredo@libero.it). 


A Morbegno infine, oltre ai Saldi by night con l'apertura serale dei negozi fino a mezzanotte insieme ad esibizioni, musica, balli, sport, spettacoli, animazione per bambini e mercatini, grazie a “Dedicato al Franciacorta” si potranno degustare le bollicine italiane nel centro storico.


Domenica invece spazio allo sport con la camminata non competitiva aperta a tutti da Fenile a Gerola Alta (profenile@gmail.com). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • C'è il primo caso di coronavirus in provincia di Sondrio: positivo al tampone un 17enne della Valdidentro

  • Coronavirus, altri due ragazzi di 17 anni contagiati in provincia di Sondrio

  • Coronavirus, parlano i genitori del 17enne di Valdidentro contagiato: «Appresa la positività dai media. Sconcertati per questo modus operandi»

  • Coronavirus in Valchiavenna, Della Bitta: «Raccomando calma e responsabilità»

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: ora sono 27. Morta una donna

  • Due casi di coronavirus nei Grigioni, sono due bambini italiani in vacanza in Engadina

Torna su
SondrioToday è in caricamento