Livigno capitale dello sci di fondo per un weekend: torna La Sgambeda

Raddoppia il tradizionale appuntamento sugli sci stretti nel Piccolo Tibet

Tutto pronto a Livigno per l’avvio della 29° edizione Sgambeda, l’attesissimo appuntamento che ogni anno richiama nello Stadio del Fondo centinaia di fondisti attirati dalle prime nevicate e da un calendario di eventi che soddisfa tanto i professionisti quanto gli amatori. Già dallo scorso 13 ottobre, grazie alla tecnica dello snowfarming che ha consentito di sfruttare la neve caduta in abbondanza in primavera, il grande anello di sci di fondo che costeggia il paese offre la possibilità di allenarsi sulle lunghe distanze in anticipo rispetto a tutte le altre stazioni sciistiche: un’opportunità unica, che unita ai benefici dell’allenamento in altura ha richiamato nel Piccolo Tibet anche la squadra nazionale capitanata da Federico Pellegrino e tanti altri professionisti da tutto il mondo.

Lo spettacolo avrà inizio venerdì 30 novembre con il prologo a squadre, la competizione su 15 km che inaugurerà ufficialmente il calendario 2018-2019 di Visma Ski Classics, il circuito che comprende le più importanti gare classiche al mondo. Domenica 2 dicembre si svolgerà invece il prologo individuale su una distanza di 30km: saranno circa 150 gli atleti professionisti che si daranno battaglia nel fine settimana per conquistare il primo titolo della stagione. Sabato 1 dicembre La Sgambeda entrerà nel vivo e sarà la volta degli amatori e degli atleti non professionisti, ai quali per il primo anno verrà dedicata una intera giornata di gare in tecnica libera. Un’occasione imperdibile per muovere le prime falcate di stagione in un’atmosfera unica, resa ancora più coinvolgente dallo straordinario teatro naturale nel quale di svolgerà la gara e dalla condivisione dell’esperienza con tanti altri appassionati degli sci stretti provenienti da tutto il mondo.

La gara, che avrà inizio alle ore 11.00, avrà una durata massima di 4 ore e ogni partecipante potrà scegliere in fase di iscrizione il gruppo di partenza preferito tra atleti professionisti, atleti di buon livello e amatori. Le iscrizioni continuano fino a mercoledì 28 novembre, ed è possibile iscriversi sia online sia tramite modulo da inviare via mail assieme alla copia del bonifico bancario. La quota di partecipazione è di 60€, comprensiva di pacco gara e di tutti i servizi. Tra agonismo e divertimento, saranno tantissimi i premi in palio che verranno assegnati non solo ai primi classificati assoluti, ma anche ai più meritevoli delle categorie seniores e master, oltre ad alcuni riconoscimenti particolari come quelli per i pionieri che hanno partecipato a tutte le edizioni precedenti, i meno giovani e gli over 50.

Sono previste inoltre delle sorprese per chi taglierà il traguardo in uno dei numerosi "tempi segreti" Per soggiornare a Livigno e partecipare a La Sgambeda è possibile usufruire di uno speciale pacchetto soggiorno, valido dal 24 novembre al 2 dicembre, che comprende l’alloggio in hotel o in appartamento, l’iscrizione alla gara e l'ingresso all’area “Wellness&Relax” di Aquagranda Active You!, il centro sportivo e di benessere più grande d’Europa, per tutti gli atleti. Per ulteriori informazioni: www.lasgambeda.it

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Rete elettrica in Valtellina, importante diminuzione dei tralicci

  • Economia

    Paesi più belli, più curati e più funzionali grazie ai 2,5 milioni di euro della seconda edizione del Firel

  • Attualità

    Scuole professionali, Della Bitta: "Molto bene il tavolo di lavoro"

  • Cronaca

    Sondrio, un programma territoriale per il contrasto alla povertà

I più letti della settimana

  • Morbegno, fermati i vandali che hanno distrutto la fontana di Piazza Tre Novembre

  • Chiuro, in auto 50 grammi di marijuana ed in casa funghi allucinogeni: un arresto e tre denunce

  • Albosaggia, ragazzina grave dopo una violenta caduta

  • Energia idroelettrica, Sertori: "Con nuova legge rilancio della montagna da Nord a Sud"

  • Rete elettrica in Valtellina, importante diminuzione dei tralicci

  • La scuola incontra le aziende del territorio Cantine Amaro Braulio e Bagni Vecchi di Bormio

Torna su
SondrioToday è in caricamento