Tirano, tutto pronto per la fiera di San Martino

Come vuole la tradizione ormai dal lontano 1834, nella giornata del 11 novembre, dedicata alla commemorazione di San Martino, il santo patrono della Città di Tirano, viene organizzata  l'omonima sentitissima fiera. 

Lungo le vie della città, in particolare quelle adiacenti al viale Italia; viale Cappuccini, via Monte Padrio, via Pedrotti, via Pio Rajna e via Monte Padrio (area mercato) sarà possibile, come accadeva un tempo, scoprire ed acquistare prodotti di ogni genere e provenienza.

Affascinante anche il mercato del bestiame, situato come di consueto in piazza Giustizia, in località Foro Boario.

La Fiera si svolge dalle ore 09,00 e fino alle ore 17,00,  di lunedì 11 novembre. 

Un'occasione diversa dal solito per trascorrere una giornata particolare, dal retrogusto storico, fatta di compravendita di merci e bestiame per le vie della città che però non si esaurisce nella sola giornata di lunedì.

Ben due i concerti in programma che ruotano attorno alla festa patronale:

sabato 9 novembre alle ore 20,45, la corale parrocchiale di della chiesa di San Martino propone un concerto di coro e organo, un momento musicale molto apprezzato che si ripropone ormai da 7 anni;

domenica 17 novembre ore 16.00 si terrà invece il “Concerto di San Martino” organizzato dalla Banda Cittadina di Madonna di Tirano, sempre presso la Chiesa San Martino di Tirano. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Fiere, potrebbe interessarti

I più visti

  • Nove splendide gite nel Parco delle Orobie Valtellinesi

    • Gratis
    • dal 11 gennaio al 22 febbraio 2020
  • Cresce l'attesa per la 'Sagra di San Bello'

    • fino a domani
    • dal 7 al 23 febbraio 2020
  • Morbegno, torna il 'Carnevalissimo' provinciale

    • oggi e domani
    • Gratis
    • dal 22 al 23 febbraio 2020
  • A Grosio uno dei carnevali più suggestivi e affascinanti della Valtellina

    • Gratis
    • 1 marzo 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    SondrioToday è in caricamento