Cosa fare nel weekend del 16, 17 e 18 novembre in Bassa Valle

Ecco alcuni dei principali eventi nel mandamento di Morbegno

Dazio

Alcuni dei principali eventi d’interesse turistico in programma nel territorio del Consorzio Turistico Valtellina di Morbegno.

Venerdì 16 novembre – domenica 18 novembre
Fiera di autunno. Morbegno, Polo fieristico provinciale. Esposizione fresca e intrigante con otto aree tematiche. Ampio spazio per l’enogastronomia tra prodotti tipici e selezione di vini. Nell’area eventi spettacoli e dimostrazioni. Orari: venerdì e domenica 10:30-20, sabato 10:30-22.

Sabato 17 novembre
Ore 15 Riserva Naturale Pian di Spagna e Lago di Mezzola. Incontro dedicato all’educazione ambientale e alla gestione dei gruppi. Info: 034484251.
Ore 21 Concerto “La Guerra non è mai grande”. Morbegno, Auditorium S. Antonio. Esibizione dell’Orchestra di Fiati della Valtellina in occasione dei 100 anni dalla fine della Prima Guerra Mondiale, musiche di Handel, Maslanka, Grainger, Ravel e Milhaud. Ingresso libero.

Sabato 17 e domenica 18 novembre
L’Accademia della Polenta della Val Tartano organizza le “delizie di polenta” negli alberghi della zona. Info: accademiadellapolenta.org.

Domenica 18 novembre
Ore 10 Dazio. Festa del ringraziamento. Messa presso la struttura della Pro Loco, a seguire incanto con i prodotti della terra. Alle 12:30 pranzo a base di “gnöc col cügia”, piatto misto di bresaola e affettati, dolce e caffè (€ 15). Info: 3396540719.

Potrebbe interessarti

  • Sondrio si disinfesta dalle zanzare, attenzione alla salute

  • Suor Dorina, da Sondrio a Superiora generale di 1600 consorelle

  • La Valtellina vuole le Olimpiadi 2026, maxischermo a Sondrio per l'assegnazione

  • Torna "Sondrio è estate", si parte con la "Dance night"

I più letti della settimana

  • La frana in Val Lesina fa paura: 150 persone evacuate, altre 250 a rischio

  • Frontale in galleria a Verceia, automobilisti incastrati tra le lamiere

  • Sondrio si disinfesta dalle zanzare, attenzione alla salute

  • Mello, cade dalla moto: è grave

  • I problemi della Scuola, la lettera di un'insegnante sondriese

  • Dopo il Piano industriale in Creval girandola di manager

Torna su
SondrioToday è in caricamento