"Stasera non posso!"

Valentina Capone

“Questo spettacolo è dedicato alle donne…e agli uomini che le amano davvero, e vuole essere un momento che ci regaliamo, senza barriere tra palcoscenico e platea, per riflettere insieme su di noi, su quello che siamo o che vorremmo essere. Mi rivolgo direttamente al pubblico in sala e in particolare alle donne presenti, parlo con loro, le coinvolgo, condivido uno sguardo al femminile sulla realtà e sulla possibilità di cambiarla realizzando il progetto che abbiamo, un progetto di lavoro…di vita, qualunque esso sia. Racconto anche la storia di alcune figure femminili emblematiche, dall’antichità al contemporaneo: Medea, Antigone, Lysistrata, Simone De Bouvoir, Virginia Woolf, la pittrice del Seicento Artemisia Gentileschi, la scienziata Aisa Mijeno, l’artista Louise Bourgeois. Ognuna di loro rappresenta una tappa fondamentale nel percorso di autoconsapevolezza. Ognuna delinea un modo d’essere, una qualità specifica di cui far tesoro per imparare a sognare in grande e a realizzare il proprio sogno. Memorizzare l’esperienza che la paura di sbagliare passa, facendo anche solo un piccolo gesto. Realizzare che i blocchi che inibiscono l’azione sono spesso solo una nostra costruzione ed è in nostro potere superarli.  Scoprire l’importanza di dedicare del tempo a imparare e confrontarsi per fare squadra e dire “noi”. E’ il viaggio di una donna che contiene in sé tutte le altre. Una serata dedicata alle donne… cui dovrebbero partecipare anche gli uomini!”

Queste sono le parole di presentazione dello spettacolo della regista e attrice Valentina Capone, sondalina d’origine che nei suoi molti anni di carriera ha saputo affermarsi professionalmente nel panorama nazionale.

Durante lo spettacolo si alterneranno registri molto diversi, si sfiorerà la commedia e si citerà la tragedia, passando per la semplice narrazione e tutto con autoironia e leggerezza.

SABATO 25 MARZO alle ore 20.30 e in replica DOMENICA 26 MARZO, alle ore 17.30 e 20.30.

Sala riunioni del Palazzetto Polifunzionale di Sondalo

Sabato 25 marzo, al termine della premiére, è previsto un momento di riflessione e dibattito con la presenza delle operatrici del centro antiviolenza “Telefono Donna Sondrio”.

Porterà i saluti il Sindaco di Sondalo, Luigi Grassi e coordinerà l’incontro il Sindaco di Lovero Annamaria Saligari.

Sono stati inoltre invitati a partecipare il Capitano Luca Emilio Mechilli, Comandante del Comando Compagnia Carabinieri di Tirano e il Maresciallo Francesco Falusi, Comandante della Stazione dei Carabinieri di Sondalo.

Info e prenotazioni presso L’APT Sondalo (0342 801816 | info@sondaloturismo.it)

Ingresso € 8,00 - U12 gratuito. Posti limitati

Tecnico audio- luci: Francesco Giovannetti

Collaborazione tecnica: Bruno Pozzi



Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Potrebbe Interessarti

    • Camminata di solidarietà

      • Gratis
      • 2 aprile 2017
      • Laghetto Pesca Sportiva
    • Davide Van De Sfroos in concerto

      • dal 9 giugno 2017 al 9 dicembre 2016
      • Milano, Stadio San Siro
    • The Splash Ride

      • dal 24 al 26 marzo 2017

    I più visti

    • Camminata di solidarietà

      • Gratis
      • 2 aprile 2017
      • Laghetto Pesca Sportiva
    • Davide Van De Sfroos in concerto

      • dal 9 giugno 2017 al 9 dicembre 2016
      • Milano, Stadio San Siro
    • The Splash Ride

      • dal 24 al 26 marzo 2017
    • Montagne di cioccolato

      • 17 aprile 2017
    Torna su
    SondrioToday è in caricamento