Viesse Serramenti: alta qualità al passo con i tempi

Nata nel 1985, è oggi azienda leader nella fabbricazione di porte e finestre

Un'azienda che, dopo aver scoperto il PVC, chiude ed un gruppo di soci che decidono di non disperderne il know how, ovvero il sapere, le competenze e le esperienze negli anni apprese ed accumulate. È nata, così, nel 1985, Viesse Serramenti, azienda oggi leader nella fabbricazione di finestre e porte di alta qualità. Importante realtà a livello nazionale, con 2.000 metri quadrati di produzione e 30 dipendenti, «continuamente cresciuta - racconta Sergio Foppoli, cofondatore e responsabile commerciale - tenendosi al passo con le tecnologie aggiornate ed innovate e tutto ciò che il mercato richiede».

Una qualità che dà risultati e benefici in termini di risparmio energetico ed economico. «Il PVC nel rapporto prezzo/qualità - spiega Foppoli - è il più performante da un punto di vista di isolazione termica, acustica e di bassissimo costo a livello di manutenzione, perché non ha più bisogno, ad esempio, di verniciature eccetera, basta qualche piccola revisione ai punti di chiusura ogni 15 anni».

Viesse è socio di ANFIT, associazione nazionale finestra italia, nata «per tutelare i produttori di finestre in PVC italiani rispetto ad un'invasione, dettata dalla globalizzazione, di prodotti esteri. Il fine di ANFIT, è una strada lunga, ma la stiamo percorrendo - conclude Foppoli - sarà quello di tutelare il prodotto con il bonus fiscale, perchè l'acquisto del serramento sia un investimento, più che una spesa».

Viesse Serramenti è a Tresenda di Teglio, in via Consorzio Valgella, a Morbegno, in via Strada Statale 38, e a Galbiate, in via Ettore Monti (zona Ponte Vecchio).

Per ogni informazione: www.viesseserramenti.it e pagina Facebook "Viesse Serramenti".

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Potrebbe interessarti

  • Vipere: come riconoscerle e cosa fare in caso di morso

  • Sondrio, quanto affetto per Nicola Giugni

  • Temporali forti sulla provincia di Sondrio: c'è l'allerta

  • Dove saranno gli autovelox questa settimana sulle strade lombarde

I più letti della settimana

  • Elicottero militare atterra d'emergenza vicino alle persone, tragedia sfiorata a Santa Caterina

  • Valfurva senza pace: dal Ruinon un enorme masso sulla strada, viabilità interrotta

  • La frana del Ruinon ha raggiunto livelli di spostamento record? Per gli operatori va fatto brillare il versante

  • Operazione "Montagne d'euro", sgominata la banda dell'alpeggio

  • Temporali forti sulla provincia di Sondrio: c'è l'allerta

  • Giovane fungiatt scivola nel bosco a Gerola, recuperato dopo una caduta di 5 metri

Torna su
SondrioToday è in caricamento