Livigno, nel "Piccolo Tibet" il gasolio torna sotto quota un euro al litro

Di poco sopra il prezzo della benzina, che rimane comunque imparagonabile con il resto d'Italia

Torna a scendere sotto quota un euro il prezzo a Livigno. Nel "Piccolo Tibet" il prezzo del carburante, secondo gli ultimi aggiornamenti dei listini, rimane enormemente concorrenziale rispetto a tutto il resto dell'Italia. Questo perchè, com'è noto, il comune fa parte di una zona extra-doganale, esente dal pagamento, nel caso specifico, da IVA e accise. Fattore che, negli anni, l'ha resa destinazione per l'acquisto anche di benzina, sigarette, tabacchi, alcolici e profumi, oltre che di apparecchi elettronici e vestiti.

Valchiavenna, sequestrati due distributori di carburante 

Carburanti: prezzi stracciati a Livigno

Visto il regime fiscale agevolato istituito nel 2010, unico rimasto in Italia dopo lo spostamento di Fiume e Zara sotto l'egidia della Croazia, il prezzo del gasolio a Livigno è fissato a 0,947 €/litro, quello della benzina a 1,027 €/litro e quello del gas per locomozione (GPL) a quota 0,549 €/litro.

Potrebbe interessarti

  • Il Passo Gavia è riaperto ma sembra un fiume

  • C'è un temporale in arrivo

  • «È solo un arrivederci», dalla demolizione dell'oratorio spunta il saluto che commuove

  • Quanto successo a Sondrio per lo Street Food Truck Festival

I più letti della settimana

  • Valle Spluga, il maltempo blocca Statale 36

  • Tirano, travolto e ucciso nella notte

  • Grosio, caduta fatale da una scala: Ivano Negri non ce l'ha fatta

  • Camion investe 87enne all'alba, tragedia a Tirano

  • Maltempo: incredibile salvataggio ai piedi dello Spluga in Svizzera

  • Valfurva, donna muore sul San Matteo

Torna su
SondrioToday è in caricamento