Dopo l'avvento dei russi il Creval potrebbe cambiare ancora: via Selvetti

Secondo quanto riporta il Sole 24 ore il nuovo amministratore delegato dovrebbe essere l'attuale presidente Lovaglio. Intanto il fondo russo Altera Capital diventa primo socio con il 7,07%.

Ricambio dirigenziale

Nuovo cambio in vista per il Creval. Il Credito Valtellinese, infatti, stando a quando scritto dal Sole 24 ore di sabato 23 febbraio 2019, nei prossimi giorni vedrà un nuovo cambio nel ruolo di Amministratore Delegato visto che Mauro Selvetti dovrebbe esser sostituito da Luigi Lovaglio, attuale presidente della banca. 

Stando a quanto riportato dal quotidiano finanziario, il Consiglio di Amministrazione è già stato allertato per una convocazione straordinaria in cui sostituire Selvetti. Alla presidenza dovrebbe invece subentrare Alessandro Trotter, oggi vicepresidente vicario.

Non sono chiare le motivazioni per cui Selvetti dovrebbe esser sostituito: resta il fatto che Lovaglio sia stato nei mesi scorsi spinto nella sua corsa dal fondo Algebris di Davide Serra insieme al finanziere francese Dumont.

Soldi russi

Intanto nel Credito Valtellinese spa si è fatto spazio il fondo Altera Capital tanto da passare dal 3%, acquisito durante l’aumento di capitale da 700 milioni voluto dalla vecchia dirigenza nei primi mesi del 2018, al 7,07% del capitale (con valore attuale di 31 milioni di euro), tanto da diventare il primo socio assoluto. 

Una mossa importante quanto inaspettata che allontana sempre di più il Creval dal suo territorio spingendolo verso la Russia, nazione da cui derivano i capitali di Altera Capital, fondo gestito da due uomini di Putin come Vyacheslav Pivovarov e Kirill Androsov.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Aperto a Faedo l'Aquario didattico della Provincia di Sondrio

  • Attualità

    Troppa neve sul Passo Gavia: corsa contro il tempo per il Giro d'Italia

  • Attualità

    In Valtellina siamo "Nati per Leggere", premiati al Salone del Libro di Torino

  • Attualità

    Val di Mello: oggi la manifestazione spontanea dei suoi cultori

I più letti della settimana

  • Ecco perché muoiono tante volpi in Valchiavenna

  • Troppa neve sul Passo Gavia: corsa contro il tempo per il Giro d'Italia

  • La fine delle polemiche per il sentiero Ersaf in Val di Mello

  • Sondrio: ecco come sarà la passerella tra Mossini e Ponchiera

  • In settimana autovelox mobili su SS38 e SS36

  • Morte giovane Federik: ritirate le targhe alle motoslitte della carovana

Torna su
SondrioToday è in caricamento