Credito Valtellinese: chiudono 40 filiali

"La riduzione degli organici - comunica Credito Valtellinese - consentirà risparmi a regime sul costo del personale per circa 18 milioni di euro"

Da lunedì 20 marzo chiuderanno 40 filiali del Credito Valtellinese, tra le quali anche quella di Tovo Sant’Agata.  Proseguono quindi le azioni per la riduzione dei costi in linea con gli obiettivi definiti nell’Action Plan 2017-2018 in tema di efficienza operativa. 

“La riduzione degli organici - comunica Credito Valtellinese - consentirà risparmi a regime sul costo del personale per circa 18 milioni di euro annui, a partire dal 2018, a fronte di oneri per l’attivazione del Fondo e incentivazioni all’esodo pari a circa 61 milioni di euro, interamente rilevati a conto economico nell’esercizio 2016”.

 Dal 19 marzo 2017 cesseranno l’attività 14 filiali in Lombardia, 1 rispettivamente in Piemonte, Emilia Romagna e Trentino Alto Adige, 3 rispettivamente in Veneto, Toscana e Marche, 9 nel Lazio, nonché 5 filiali della controllata Credito Siciliano in Sicilia.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Villa di Tirano, malore alla Lidl: uomo in fin di vita

    • Cronaca

      Colorina, lavoro nero al centro d'accoglienza: maxi multe

    • Cronaca

      Parco delle incisioni rupestri, Borromini: "Chiusura inaccettabile. Troviamo una soluzione"

    • Cronaca

      Fine di Aprile e la neve torna in Valtellina e Valchiavenna

    I più letti della settimana

        Torna su
        SondrioToday è in caricamento