Banca Popolare di Sondrio e Salini rilevano Cossi Costruzioni

Tra le opere più recenti di Cossi Costruzioni Spa anche la Variante di Morbegno

Salini Impregilo e Banca Popolare di Sondrio hanno acquisito la Cossi Costruzioni SpA, fondata nel 1976, in una operazione finalizzata a consolidare e sviluppare il patrimonio di competenze del settore del tunneling, con particolare riferimento al mercato svizzero.

L’accordo prevede che Salini Impregilo arrivi a detenere il 63,5% dell’azienda, che tuttavia manterrà all’interno della sua compagine azionaria la famiglia Cossi e Banca Popolare di Sondrio, ognuna delle quali impegnata a detenere il 18,25% delle azioni.

L’operazione, supportata dalla Banca Popolare di Sondrio, costituisce un esempio concreto di come l’istituto di credito intenda interpretare attivamente e con lungimiranza un ruolo consolidato di banca del territorio, allo scopo di salvaguardare un asset imprenditoriale importante per la Valtellina, anche a livello occupazionale, e con esso le proprie ragioni di credito.  

Tra le opere recenti più significative realizzate da Cossi ci sono il ripristino del Traforo del Monte Bianco dopo l’incendio, la realizzazione di importanti lotti autostradali in Italia e in Svizzera, la costruzione del tunnel ferroviario di base del Monte Ceneri in Svizzera, la realizzazione della nuova statale 38 “Variante di Morbegno”.

Potrebbe interessarti

  • Insalata di pizzoccheri, indignazione social al supermercato di Milano

  • Lutto in Valtellina, è morto Emilio Triaca

  • A "Sondrio è estate" è la serata della Musica

  • Opere per le Olimpiadi 2026, la paura di Legambiente per il Parco dello Stelvio

I più letti della settimana

  • Insalata di pizzoccheri, indignazione social al supermercato di Milano

  • L'Adda restituisce il corpo del 19enne gettatosi dal ponte

  • Lutto in Valtellina, è morto Emilio Triaca

  • Lo spettacolo della Re Stelvio Mapei, tutte le classifiche

  • Cade con la bici mentre fa downhill a Livigno, gravissimo bambino di 10 anni

  • Valfurva, malore nella notte a 3100 metri: intervengono i soccorsi

Torna su
SondrioToday è in caricamento