Villa di Chiavenna, malore nei boschi: soccorso un 43enne

Sul posto i Vigili del Fuoco, gli uomini del soccorso alpino e del 118

Intervento dei soccorritori nel pomeriggio di ieri, mercoledì 30 gennaio 2019, in Valchiavenna per il recupero di un uomo di 43 anni, residente in zona. Si era sentito male mentre era nel bosco, sopra la frazione di Canete. Lo hanno raggiunto i tecnici del Cnsas, VII Delegazione Valtellina - Valchiavenna e l’elisoccorso, decollato dalla base di Caiolo.

L’équipe medica lo ha visitato, è stato poi imbarellato e portato in una zona sicura per le operazioni con il verricello. Infine, è stato disposto il trasferimento all’ospedale di Gravedona.

Sul posto anche del Fuoco del distaccamento di Mese è intervenuta in supporto al personale del 118 in loc.Canete nel Comune di Villa di Chiavenna.

Potrebbe interessarti

  • Il Passo Gavia è riaperto ma sembra un fiume

  • Suor Dorina, da Sondrio a Superiora generale di 1600 consorelle

  • «È solo un arrivederci», dalla demolizione dell'oratorio spunta il saluto che commuove

  • L'annuncio di Trenord: «Più treni tra Tirano e Milano»

I più letti della settimana

  • Grosio, caduta fatale da una scala: Ivano Negri non ce l'ha fatta

  • Valfurva, donna muore sul San Matteo

  • Il Passo Gavia è riaperto ma sembra un fiume

  • Dopo il Piano industriale in Creval girandola di manager

  • Furti in appartamento, ancora un colpo a Sondrio

  • Scende dal finestrino del treno in corsa, 18enne in ospedale

Torna su
SondrioToday è in caricamento