Verceia, il progetto del Consiglio Comunale dei Ragazzi riqualifica i cestini del paese

Mara Oregioni: «Riuscire a dare spazio ai bambini, alle loro fantasia e creatività è una priorità per costruire una comunità coesa e consapevole fin dai primi anni di vita»

Il Consiglio Comunale dei Ragazzi ha portato a compimento un nuovo progetto per il territorio di Verceia. Sono stati posati alcuni giorni fa i bellissimi cestini per la raccolta dei rifiuti che i bambini hanno decorato con cura e bravura. Un progetto di studio e avvicinamento all'amministrazione del bene pubblico che ogni anno porta gli alunni coinvolti alla realizzazione di interventi concreti sul territorio. Quest'anno è toccato ai bambini della classe 5a della Scuola Primaria di Verceia portare un contributo concreto per il proprio paese. Capitanati dall'insegnante Giulia Cranchi, i ragazzi hanno individuato dieci cestini, sottoposto i bozzetti dei disegni all'amministrazione comunale e, ottenuta l'approvazione, con pennelli, pittura e tanta buona volontà hanno concretizzato la loro idea. Un lavoro svolto con entusiasmo che ha portato a degli ottimi risultati.

I cestini, abbelliti con colori gioiosi, sono apprezzabili in vari punti di Verceia: sulla camminata lungolago, nel parcheggio del municipio e al centro sportivo. Molto positivo il giudizio dei frequentatori, tra cui le varie migliaia di partecipanti alla recentissima edizione di Passteggiando. I nomi degli alunni autori del progetto: Giulia Copes, Emanuele Fascendini, Mattia Geronimi, Cecilia Ghelfi, Gemma Libera, Alessia Marchesi, Gioele Moretti, Corrado Nonini, Anna Pedroncelli, Kevin Sibau.

«Anche quest'anno - hanno commentato l'Assessore Mara Oregioni e Francesca Fascendini, Consigliere con delega all'Istruione - il Consiglio dei ragazzi ha portato un bel contributo al paese, abbellendo non solo i cestini, ma dando colore e armonia agli spazi in cui sono collocati. Un progetto che si pone in continuità con quello elaborato alcuni anni fa da un altro baby consiglio. Riuscire a dare spazio ai bambini, alle loro fantasia e creatività è una priorità per costruire una comunità coesa e consapevole fin dai primi anni di vita. Complimenti ai bambini e alle insegnanti per questo bellissimo contributo per Verceia».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Finisce nel burrone con il mezzo da lavoro che lo travolge: grave operaio valtellinese

  • Galbusera piange Franco Giandonati, storico manager del "Mago G"

  • Morbegno, cade dalla bici e si frattura una spalla

  • Solleva il cervo appena abbattuto ma si sbilancia cadendo nel dirupo: cacciatore perde la vita

  • Incidente stradale a Poggiridenti, grave un uomo

  • Denunciato pusher morbegnese nel "bosco della droga" tra Molteno e Bulciago

Torna su
SondrioToday è in caricamento