Valle Spluga, scalatrice cade per diversi metri: elitrasportata a Sondalo

Un uomo ed una donna residenti in zona stavano arrampicando nei pressi di Gallivaggio quando lei è scivolata

Si è risolto in poco più di un’ora l’intervento che oggi, giovedì 4 agosto 2016, ha impegnato,  poco dopo l'una, la VII Delegazione Valtellina - Valchiavenna del CNSAS Lombardia (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico).

Un uomo ed una donna residenti in zona stavano arrampicando nei pressi di Gallivaggio, in Valle Spluga, a circa 900 m di quota. Mentre stavano eseguendo una doppia, a un certo punto, per cause in corso di accertamento, la donna, 53enne,  è scivolata per alcuni metri sulla placca e ha riportato diversi traumi. Fortunatamente è sempre rimasta cosciente.

L'uomo ha immediatamente chiesto aiuto. Sul posto, distante solo alcune centinaia di metri dalla strada,oltre al Soccorso Alpino e i soccorritori del 118 anche i Carabinieri della stazione di Chiavenna.

Dopo gli accertamenti medici sul luogo, il tecnico di elisoccorso del CNSAS, sempre a bordo del mezzo, ha immobilizzato la donna, che, dopo essere stata verricellata, è stata trasporatata - in codice giallo - all'ospedale di Sondalo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Della Sale si dimette da Presidente del Consorzio Turistico Valtellina di Morbegno

  • Cronaca

    Passeggero-vandalo, treno fermo e ritardi sulla Tirano-Milano

  • Notizie

    "Sant’Antòni del purscèll.."

  • Attualità

    A Livigno gli studenti incontrano la Nazionale di Nuoto

I più letti della settimana

  • Autovelox fissi sulla nuova Statale 38: ecco dove

  • Ladre in azione all'Iperal di Piantedo: arrestate due nomadi

  • Statale 36, autista perde il controllo ed esce fuori strada

  • Giovane scompare nel varesotto: l'appello della sorella

  • Passeggero-vandalo, treno fermo e ritardi sulla Tirano-Milano

  • Della Sale si dimette da Presidente del Consorzio Turistico Valtellina di Morbegno

Torna su
SondrioToday è in caricamento