Valanga in Valmalenco, addio Luciano e Pierluigi

La montagna, la loro grande passione, li ha traditi

Una tragedia che ha lasciato senza parole tutti gli appassionati di montagna. Luciano Bruseghini, 43enne di Caspoggio e Pierluigi Pellegrini, 53enne di Teglio, hanno perso la vita a causa di una valanga sul ghiacciaio dello scercen a quota 3.000 metri. Scampato alla tragedia  un altro sci-alpinista, il 64enne Roberto Lenatti di Chiesa in Valmalenco, il quale ha trovato la forza di lanciare l’allarme.

Luciano, sposato con Valeria, lascia un figlio di due anni e un'altro che sta per nascere.  Lavorava al salumificio "Del Zoppo" di Villapinta e , a dismostrazione della sua grande passione, scriveva su "Montagne divertenti".

Pierluigi lascia la moglie e due figlie con le quali abitava a Crespinedo di Tresenda,  frazione di teglio, lavorava all'ospedale Morelli. Amante dello sport in generale, era solito andare in piscina e adorava la montagna.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Sondrio, minaccia il suicidio e aggredisce i Poliziotti

  • Cronaca

    "È l'una e venti di notte. Sono fermo da due ore e mezza a Lierna, sul RegioExpress 2580 di Trenord"

  • Cronaca

    Livigno, in arrivo i Golf Academy Days

  • Cronaca

    Sgarbi a Bormio per una lezione in piazza del Kuerc

I più letti della settimana

  • "È l'una e venti di notte. Sono fermo da due ore e mezza a Lierna, sul RegioExpress 2580 di Trenord"

  • "Ennesimo viaggio della speranza per tornare in Valtellina"

  • Sondrio, scoperti 18 evasori totali dalla Guardia di Finanza

  • Montagna, mansarda divorata dalle fiamme

  • Val Masino, recuperati sani e salvi due alpinisti dopo una notte sul Badile

  • Federica Pellegrini sceglie Livigno

Torna su
SondrioToday è in caricamento