Val Masino, scivola e si rompe una gamba: interviene il Soccorso Alpino

Il giovane, originario della zona, stava rientrando a casa quando è scivolato nella neve

Intervento nella serata di ieri, mercoledì 3 gennaio, per i tecnici della VII Delegazione Valtellina - Valchiavenna del CNSAS.

Un gruppo di ragazzi stava tornando a valle, dopo avere passato il tempo in una baita della Valmasino. Lungo la strada del rientro uno di loro, un giovane originario della zona, è scivolato e ha riportato una probabile frattura di una gamba. Gli amici hanno subito chiamato il 118, che ha allertato il Soccorso alpino. Sono partite le squadre territoriali delle Stazioni di Valmasino e di Morbegno, con i mezzi attrezzati e con catene montate, adatti per percorrere terreni innevati. Li hanno individuati e raggiunti. Si trovavano in località Sasso Bisòlo, a circa 1500 metri di quota. Il ragazzo ferito è stato imbarellato e portato fino all’ambulanza, che attendeva più in basso a Filorera, presso la Casa delle guide, per essere poi trasferito in ospedale a Sondrio.

Potrebbe interessarti

  • Il Passo Gavia è riaperto ma sembra un fiume

  • C'è un temporale in arrivo

  • «È solo un arrivederci», dalla demolizione dell'oratorio spunta il saluto che commuove

  • Quanto successo a Sondrio per lo Street Food Truck Festival

I più letti della settimana

  • Valle Spluga, il maltempo blocca Statale 36

  • Tirano, travolto e ucciso nella notte

  • Grosio, caduta fatale da una scala: Ivano Negri non ce l'ha fatta

  • Camion investe 87enne all'alba, tragedia a Tirano

  • Maltempo: incredibile salvataggio ai piedi dello Spluga in Svizzera

  • Valfurva, donna muore sul San Matteo

Torna su
SondrioToday è in caricamento