Val Masino, scivola e si rompe una gamba: interviene il Soccorso Alpino

Il giovane, originario della zona, stava rientrando a casa quando è scivolato nella neve

Intervento nella serata di ieri, mercoledì 3 gennaio, per i tecnici della VII Delegazione Valtellina - Valchiavenna del CNSAS.

Un gruppo di ragazzi stava tornando a valle, dopo avere passato il tempo in una baita della Valmasino. Lungo la strada del rientro uno di loro, un giovane originario della zona, è scivolato e ha riportato una probabile frattura di una gamba. Gli amici hanno subito chiamato il 118, che ha allertato il Soccorso alpino. Sono partite le squadre territoriali delle Stazioni di Valmasino e di Morbegno, con i mezzi attrezzati e con catene montate, adatti per percorrere terreni innevati. Li hanno individuati e raggiunti. Si trovavano in località Sasso Bisòlo, a circa 1500 metri di quota. Il ragazzo ferito è stato imbarellato e portato fino all’ambulanza, che attendeva più in basso a Filorera, presso la Casa delle guide, per essere poi trasferito in ospedale a Sondrio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In viaggio senza documenti regolari, fermato e multato autobus svizzero ad Ardenno

  • Piogge abbondanti in arrivo, la Provincia chiude il ponte di Traona per sicurezza

  • Valtellinese ucciso durante un agguato nella Repubblica Dominicana

  • Registro attività storiche e di tradizione: a 9 valtellinesi il riconoscimento di Regione Lombardia

  • A Sondrio un nuovo sportello per persone con disabilità e le loro famiglie

  • La Bce stoppa la Banca Popolare di Sondrio, salta l'acquisizione della Cassa di Risparmio di Cento

Torna su
SondrioToday è in caricamento