Val Masino, scivola e si rompe una gamba: interviene il Soccorso Alpino

Il giovane, originario della zona, stava rientrando a casa quando è scivolato nella neve

Intervento nella serata di ieri, mercoledì 3 gennaio, per i tecnici della VII Delegazione Valtellina - Valchiavenna del CNSAS.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un gruppo di ragazzi stava tornando a valle, dopo avere passato il tempo in una baita della Valmasino. Lungo la strada del rientro uno di loro, un giovane originario della zona, è scivolato e ha riportato una probabile frattura di una gamba. Gli amici hanno subito chiamato il 118, che ha allertato il Soccorso alpino. Sono partite le squadre territoriali delle Stazioni di Valmasino e di Morbegno, con i mezzi attrezzati e con catene montate, adatti per percorrere terreni innevati. Li hanno individuati e raggiunti. Si trovavano in località Sasso Bisòlo, a circa 1500 metri di quota. Il ragazzo ferito è stato imbarellato e portato fino all’ambulanza, che attendeva più in basso a Filorera, presso la Casa delle guide, per essere poi trasferito in ospedale a Sondrio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal 3 giugno non un "liberi tutti", i divieti che restano in vigore

  • Coronavirus, in Valtellina e Valchiavenna 6 nuovi casi di contagio nelle ultime 48 ore

  • Droga già in dosi e contanti nascosti nel bagagliaio, arrestati tre giovani del Sondriese

  • Coronavirus, ancora casi nelle case di riposo della provincia

  • L'ospedale Morelli di Sondalo sempre più centro covid-19, anche dopo l'emergenza

  • Coronavirus, le parole di Fontana: «Mascherine fino a quando non ci sarà un vaccino anti-covid»

Torna su
SondrioToday è in caricamento