Val Masino, scivola e si rompe una gamba: interviene il Soccorso Alpino

Il giovane, originario della zona, stava rientrando a casa quando è scivolato nella neve

Intervento nella serata di ieri, mercoledì 3 gennaio, per i tecnici della VII Delegazione Valtellina - Valchiavenna del CNSAS.

Un gruppo di ragazzi stava tornando a valle, dopo avere passato il tempo in una baita della Valmasino. Lungo la strada del rientro uno di loro, un giovane originario della zona, è scivolato e ha riportato una probabile frattura di una gamba. Gli amici hanno subito chiamato il 118, che ha allertato il Soccorso alpino. Sono partite le squadre territoriali delle Stazioni di Valmasino e di Morbegno, con i mezzi attrezzati e con catene montate, adatti per percorrere terreni innevati. Li hanno individuati e raggiunti. Si trovavano in località Sasso Bisòlo, a circa 1500 metri di quota. Il ragazzo ferito è stato imbarellato e portato fino all’ambulanza, che attendeva più in basso a Filorera, presso la Casa delle guide, per essere poi trasferito in ospedale a Sondrio.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Assolto per vizio totale di mente il giovane che investì i passanti ai mercatini di Natale di Sondrio

  • Attualità

    A Calolzio vogliono poter disperdere le ceneri dei defunti nell'Adda

  • Attualità

    Anche Legambiente a favore del progetto di Ersaf in Val di Mello

  • Attualità

    Insanabile la frattura tra Comune e Consorzio turistico, il Melloblocco salta ancora

I più letti della settimana

  • Mauro Corona continua la sua battaglia: «Non andate a macellare la Val di Mello»

  • Assolto per vizio totale di mente il giovane che investì i passanti ai mercatini di Natale di Sondrio

  • Nessuno ritira il primo premio del Concorso di Natale? I commercianti la regalano a Cancro Primo Aiuto

  • Furti in città, ladri in azione a Sondrio

  • Sondrio, il Comune vuole il night club sotto il Teatro Sociale

  • Furti a Sondrio, la testimonianza: «Ho sentito i ladri scappare da casa mia»

Torna su
SondrioToday è in caricamento