Variante Trivulzia, Terzi: «Da Regione 1,1 milioni di euro per progettazione e realizzazione»

Un intervento fondamentale per il territorio della Valchiavenna perché andrà a costituire un'importante alternativa alla SS36

Uno stanziamento di 1,1 milioni di euro per cofinanziare la progettazione e la realizzazione della Variante alla SP2 'Trivulzia' nel Comune di Samolaco, opera che ha un costo complessivo di 5 milioni di euro. Lo prevede una delibera approvata oggi dalla Giunta regionale su proposta dell'assessore a Infrastrutture, Trasporti e Mobilita' sostenibile Claudia Maria Terzi.

«Si tratta di un intervento fondamentale per il territorio della Valchiavenna - ha spiegato Terzi - perchè andrà a costituire un'importante alternativa alla SS36, sia per quanto riguarda i transiti turistici che per il trasporto pesante. Il nuovo collegamento tra ponte Nave e ponte San Pietro consentirà di ridurre il traffico di attraversamento dei centri abitati di Era e San Pietro, con ricadute positive in termini di sicurezza stradale e di qualita' della vita per i residenti».

La delibera approva lo schema di convenzione tra Regione Lombardia e Provincia di Sondrio per la progettazione e la realizzazione la progettazione e realizzazione della variante alla SP2 'Trivulzia'. L'intervento e' ricompreso nell'elenco delle opere per la messa in sicurezza degli itinerari regionali prioritari previsti dal Patto per la Lombardia. La convenzione inoltre definisce i ruoli e i compiti in capo a ciascuno dei due soggetti sottoscrittori.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto un anziano intossicato in un incendio a Traona

  • Incidente sulla statale a Castione Andevenno: scontro tra due auto e un furgone

  • Giardini del centro proibiti e acqua per pulire l'urina: nuove regole a Sondrio per i proprietari dei cani

  • Esce di strada con l'auto, rocambolesco incidente a Castello dell'Acqua

  • Coscritti di Chiavenna esagerati: caos fuori da scuola, 16enne in ospedale

  • Ecco il nuovo piano della sanità provinciale: Sondrio fulcro della rete di ospedali sul territorio

Torna su
SondrioToday è in caricamento