Senza biglietto fa resistenza passiva sui binari, mattinata di passione per la ferrovia

I treni hanno subito un ritardo di oltre un'ora

Voleva raggiungere con il treno Milano, dopo esser partito da Tirano senza biglietto e documenti. Una volta "scoperto" dal controllore del convoglio su cui viaggiava un uomo di origine nigeriana è andato in escandescenza incamminandosi dalla stazione di Varenna lungo i binari dopo che era stato fatto scendere dal mezzo.

Una protesta passiva, quella di non far passare il treno, terminata solamente dopo l'intervento di Carabinieri e Polizia Ferroviaria.

È così che la tratta ferroviaria Tirano-Sondrio-Lecco-Milano ha subito fortissimi ritardi tanto che alcuni treni hanno accumulato oltre un'ora di ritardo. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Sondrio usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tirano: Gruppo Maganetti diventa B Corp, è la prima società di logistica in Europa

  • Coppa del Mondo, Elena Curtoni vince nella discesa libera di Bansko

  • San Cassiano, incidente sulla Statale 36: 14enne in ospedale

  • Sondrio, controlli alla stazione ferroviaria: la polizia ritrova 232 grammi di marjuana in un muro

  • Scadenza bollo auto 2020: lo sconto di Regione Lombardia per avere due mensilità gratis

  • Quaranta morti sulle strade valtellinesi in soli tre anni, in Prefettura riunito un osservatorio

Torna su
SondrioToday è in caricamento