Stupro a Menaggio, il giudice: "Non ci sono prove"

Rilasciato il giovane di Chiesa in Valmalenco

Sono stati rilasciati i tre uomini sospettati di essere gli autori della violenza di gruppo su due turiste minorenni straniere avvenuta a Menaggio nei primi giorni di agosto. Il giudice per le indagini preliminari ha disposto la non convalida del fermo. Dal tribunale di Como è stata diffusa una nota stampa per chiarire alcuni dei motivi che hanno portato a questa decisione: l’unica fonte di prova a carico degli indagati è costituita dalle dichiarazioni delle persone offese; tali dichiarazioni non sono tra loro convergenti; gli indagati, in sede di interrogatorio, hanno compiutamente ricostruito i fatti con versioni complessivamente convergenti e, astrattamente, plausibili.

Il procuratore della Repubblica di Como Nicola Piacente ha spiegato che verranno "effettuati ulteriori approfondimenti investigativi, evitando allo stesso tempo di fornire nel presente comunicato ulteriori particolari inerenti un episodio che si ritiene abbia certamente colpito persone accusate e vittime e la relativa indagine".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Autovelox fissi sulla nuova Statale 38: ecco dove

  • Cronaca

    Statale 36, autista perde il controllo ed esce fuori strada

  • Cronaca

    Ladre in azione all'Iperal di Piantedo: arrestate due nomadi

  • Cronaca

    Colico, ladri massacrano di botte padre e figlia

I più letti della settimana

  • Autovelox fissi sulla nuova Statale 38: ecco dove

  • Chiavenna, controllo antidroga al Caurga: un arresto

  • Ladre in azione all'Iperal di Piantedo: arrestate due nomadi

  • Colico, ladri massacrano di botte padre e figlia

  • Tangenziale di Morbegno, galleria al buio

  • Statale 36, autista perde il controllo ed esce fuori strada

Torna su
SondrioToday è in caricamento