Maltempo, la Provincia di Sondrio chiederà lo "stato di emergenza" alla Regione

Il presidente Elio Moretti: «Ho già parlato con l’assessore Massimo Sertori, che ha subito manifestato la sua solidarietà e ha assicurato la massima disponibilità per il riconoscimento»

«A seguito del maltempo delle scorse ore, la Provincia di Sondrio si è subito attivata con il sistema di Protezione civile, con il coordinamento della Prefettura, per fronteggiare l'emergenza su tutto il territorio, in particolare in Valchiavenna e bassa Valtellina, zone maggiormente coinvolte dalla chiusura di strade, ponti e ferrovia» ha commentanto il presidente della Provincia di Sondrio, Elio Moretti.

«La Provincia di Sondrio, per tutelare maggiormente i Comuni e gli altri enti del territorio, si è già attivata per chiedere a Regione Lombardia la dichiarazione dello stato di emergenza, coinvolgendo anche la Provincia di Lecco, dove si contano più di 1000 persone evacuate. In questo senso ho già parlato con l’assessore Massimo Sertori, che ha subito manifestato la sua solidarietà e ha assicurato la massima disponibilità per il riconoscimento dello stato di emergenza» ha concluso il presidente Moretti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lo spettacolo della neve in Valtellina

  • Livigno, troppa neve sul Passo del Foscagno: chiuso per 4 ore per motivi di sicurezza

  • Compra banconote sbiancate credendo siano vere, truffato ristoratore di Bianzone

  • La neve continua a scendere a Livigno, Passo della Forcola chiuso definitivamente per l'inverno

  • In Valtellina i carabinieri antiterrorismo

  • Camion con cronotachigrafo manomesso: denunciati tre valtellinesi

Torna su
SondrioToday è in caricamento