Sondrio, arrestato spacciatore ivoriano

Dopo averlo pizzicato a spacciare in una via della periferia, i Carabinieri hanno perquisito la sua abitazione

I carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Sondrio giovedì sera hanno arrestato un 39 enne della Costa d’Avorio residente a Sondrio.

I carabinieri in borghese durante un’attività di controllo, erano spettatori di una possibile cessione di sostanza stupefacente. In una via della periferia cittadina, i militari venivano insospettiti dallo straniero in bicicletta che si avvicinava ad un ragazzo e dopo un brevissimo contatto i due si dividevano.

La cessione dello stupefacente veniva confermata subito dopo quando fermato al ragazzo, un 19enne della zona, lo trovano in possesso di una modica quantità di marijuana.

Immeritamente quindi fermavano lo straniero che si sottoponeva serenamente al controllo non dovendo più nascondere nulla. L’uomo non immaginava certamente che le cose si sarebbero messe molto male per lui. In caserma l’uomo ammetteva la cessione ma confidava, con la sua teatralità emotiva, che i militari non proseguissero l’attività anche a casa.

I carabinieri, certamente non sensibili a quel volto lacrimevole, proseguivano con una perquisizione domiciliare rinvenendo 20 grammi di cocaina, 32 di sostanza oppiacea, 5 di marijuana, varie sostanze da taglio e materiali per il confezionamento di sostanze stupefacenti e circa 1.900,00 euro di banconote di vario taglio che i militari trovavano nascoste in varie zone della casa, certamente il guadagno dell’attività di spaccio.

All’uomo è stato sequestrato anche il cellulare sul quale i carabinieri lavoreranno per ricostruire la cerchia della sua clientela. Adesso l’ivoriano è trattenuto presso il carcere di Sondrio in attesa di presentarsi all’Autorità Giudiziaria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Solleva il cervo appena abbattuto ma si sbilancia cadendo nel dirupo: cacciatore perde la vita

  • Non si ferma al posto di blocco con la moto e scappa: arrestato agricoltore sondriese

  • Incidente stradale a Poggiridenti, grave un uomo

  • Nasce il loro secondo figlio e scelgono di restare a Santa Caterina Valfurva: «Radici per ritrovare equilibrio»

  • Rompe vetrina per recuperare la refurtiva nascosta il giorno prima: Carabinieri denunciano chiavennasco

  • Ciao Estate, ci vediamo l'anno prossimo

Torna su
SondrioToday è in caricamento