Sondalo, sorpreso a fumare in un bar aggredisce i Carabinieri: arrestato

Dopo essere stato invitato a fornire le proprie generalità, l'uomo è dato in escandescenze

Nell’ambito dei controlli agli esercizi pubblici, i Carabinieri hanno individuato un 50enne del luogo intento a fumare all’interno di un bar nonostante l’espresso divieto.

Dopo essere stato invitato a fornire le proprie generalità, l'uomo è dato in escandescenze. Dopo aver lanciato il mozzicone ancora acceso verso un militare il 50enne si è scagliato contro i Carabinieri che fortunatamente non hanno riportato gravi lesioni, anche se per loro è stato necessario ricorrere alle cure dei sanitari dell’ospedale di Sondalo.

L’uomo, dichiarato in stato di arresto, è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari presso l’abitazione di residenza in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Solleva il cervo appena abbattuto ma si sbilancia cadendo nel dirupo: cacciatore perde la vita

  • Non si ferma al posto di blocco con la moto e scappa: arrestato agricoltore sondriese

  • Incidente stradale a Poggiridenti, grave un uomo

  • Nasce il loro secondo figlio e scelgono di restare a Santa Caterina Valfurva: «Radici per ritrovare equilibrio»

  • Rompe vetrina per recuperare la refurtiva nascosta il giorno prima: Carabinieri denunciano chiavennasco

  • Ciao Estate, ci vediamo l'anno prossimo

Torna su
SondrioToday è in caricamento