Sondalo, sorpreso a fumare in un bar aggredisce i Carabinieri: arrestato

Dopo essere stato invitato a fornire le proprie generalità, l'uomo è dato in escandescenze

Nell’ambito dei controlli agli esercizi pubblici, i Carabinieri hanno individuato un 50enne del luogo intento a fumare all’interno di un bar nonostante l’espresso divieto.

Dopo essere stato invitato a fornire le proprie generalità, l'uomo è dato in escandescenze. Dopo aver lanciato il mozzicone ancora acceso verso un militare il 50enne si è scagliato contro i Carabinieri che fortunatamente non hanno riportato gravi lesioni, anche se per loro è stato necessario ricorrere alle cure dei sanitari dell’ospedale di Sondalo.

L’uomo, dichiarato in stato di arresto, è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari presso l’abitazione di residenza in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.

Potrebbe interessarti

  • Il Passo Gavia è riaperto ma sembra un fiume

  • Suor Dorina, da Sondrio a Superiora generale di 1600 consorelle

  • «È solo un arrivederci», dalla demolizione dell'oratorio spunta il saluto che commuove

  • L'annuncio di Trenord: «Più treni tra Tirano e Milano»

I più letti della settimana

  • Grosio, caduta fatale da una scala: Ivano Negri non ce l'ha fatta

  • Valfurva, donna muore sul San Matteo

  • Il Passo Gavia è riaperto ma sembra un fiume

  • Dopo il Piano industriale in Creval girandola di manager

  • Furti in appartamento, ancora un colpo a Sondrio

  • Scende dal finestrino del treno in corsa, 18enne in ospedale

Torna su
SondrioToday è in caricamento