Si perde nei boschi di Dazio: bambino ritrovato dai soccorritori

Era a passeggio con i genitori quando ha imboccato una scorciatoia

Un ragazzo di 10 anni di Roma si è perso nella giornata di ieri nei boschi sopra Dazio, mentre stava facendo una passeggiata con altre persone. 

In fase di discesa ha imboccato una scorciatoia e si è distaccato dal gruppo, in cui c’erano anche i genitori, che hanno subito dato l’allarme.

Sul posto otto tecnici Cnsas di Morbegno, il Sagf - Soccorso alpino Guardia di finanza e  Vigili del fuoco, che lo hanno ritrovato, illeso, poco dopo.

Potrebbe interessarti

  • Vipere: come riconoscerle e cosa fare in caso di morso

  • Che partenza la stagione dei funghi in Valtellina

  • Sondrio, quanto affetto per Nicola Giugni

  • Temporali forti sulla provincia di Sondrio: c'è l'allerta

I più letti della settimana

  • Valfurva senza pace: dal Ruinon un enorme masso sulla strada, viabilità interrotta

  • Vipere: come riconoscerle e cosa fare in caso di morso

  • La frana del Ruinon ha raggiunto livelli di spostamento record? Per gli operatori va fatto brillare il versante

  • Sabato 17 agosto l'ultimo saluto a Nicola Giugni

  • Sondrio, quanto affetto per Nicola Giugni

  • Temporali forti sulla provincia di Sondrio: c'è l'allerta

Torna su
SondrioToday è in caricamento