Allarme nel lecchese per un giovane scomparso: l' appello di parenti e amici

Da lunedì mattina non si hanno più notizie del sedicenne Omar, residente a Montevecchia (LC) e iscritto alle scuole superiori Rota di Calolziocorte

Allarme nella Brianza lecchese e a Calolziocorte per un sedicenne scomparso. Si tratta di Omar Gabr, residente a Montevecchia (LC) e iscritto alla classe seconda F dell'Istituto superiore Rota del Lavello.

Di lui non si hanno più notizie da lunedì mattina. Dopo avere allertato le forze dell'ordine, poche ore fa parenti e amici del ragazzo hanno dato l'allarme pubblicamente facendo girare anche sui social e sui gruppi Whatsapp la foto di Omar (vedi immagine sopra) nella speranza che qualcuno lo veda e possa segnalare subito il fatto ai Carabinieri, o comunque fornire informazioni utili al suo ritrovamento. Anche è noi è giunta più di una segnalazione in redazione. 

La notizia su LeccoToday.it

Alcuni militari sarebbero stati questa mattina proprio all'istituto Rota del Lavello per parlare con alcuni docenti e compagni di scuola nella speranza di ottenere qualche elemento utile per il ritrovamento dello studente scomparso. Il sedicenne è stato avvistato per l'ultima volta proprio a Calolzio, in zona stazione ferroviaria. Ed è lì che si sono concentrate le ricerche dei Vigili del fuoco nel pomeriggio di martedì (vedi foto).

Chi dovesse vederlo o avere notizie utili è pregato di contattare subito le forze dell'ordine. Nell'immagine diffusa da parenti e amici viene indicato in particolare il numero di telefono dei carabinieri di Merate: 039/9514000.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Solleva il cervo appena abbattuto ma si sbilancia cadendo nel dirupo: cacciatore perde la vita

  • Non si ferma al posto di blocco con la moto e scappa: arrestato agricoltore sondriese

  • Incidente stradale a Poggiridenti, grave un uomo

  • Nasce il loro secondo figlio e scelgono di restare a Santa Caterina Valfurva: «Radici per ritrovare equilibrio»

  • Rompe vetrina per recuperare la refurtiva nascosta il giorno prima: Carabinieri denunciano chiavennasco

  • Abusi sessuali su chierichetti, rinvio a giudizio per il don di Chiavenna

Torna su
SondrioToday è in caricamento