"Non c'è un Pianeta B", sale la protesta anche da Morbegno

Successo per la mobilitazione studentesca valtellinese dei Fridays For Future ispirati a Greta Thunberg

Uno sciopero per fermare i cambiamenti climatici, per tutelare il pianeta e chiedere azioni concrete per proteggere il futuro delle nuove generazioni. Anche a Morbegno, e in piccola parte anche a Sondrio, venerdì mattina è andata in scena la manifestazione per il clima "Fridays for Future". 

Una manifestazione, proposta ed organizzata da quattro studenti del secondo anno del corso turismo dell'Isituto Saraceno di Morbegno, che ha visto una numerosa partecipazione, si stima che più di 500 giovani studenti abbiano manifestato in piazza Sant'Antonio.

La mobilitazione del "venerdì per il futuro", in concomitanza con le manifestazioni organizzate in tutta Europa, ha coinvolto le piazze di tutta Italia con iniziative organizzate anche a Milano e in tantissime altre città della Penisola da Torino a Siracusa.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Aperto a Faedo l'Aquario didattico della Provincia di Sondrio

  • Attualità

    Troppa neve sul Passo Gavia: corsa contro il tempo per il Giro d'Italia

  • Attualità

    In Valtellina siamo "Nati per Leggere", premiati al Salone del Libro di Torino

  • Attualità

    Val di Mello: oggi la manifestazione spontanea dei suoi cultori

I più letti della settimana

  • Ecco perché muoiono tante volpi in Valchiavenna

  • Troppa neve sul Passo Gavia: corsa contro il tempo per il Giro d'Italia

  • La fine delle polemiche per il sentiero Ersaf in Val di Mello

  • Sondrio: ecco come sarà la passerella tra Mossini e Ponchiera

  • In settimana autovelox mobili su SS38 e SS36

  • Morte giovane Federik: ritirate le targhe alle motoslitte della carovana

Torna su
SondrioToday è in caricamento