Morbegno, operaio muore schiacciato da un camion

N.P., 55enne di Regoledo, ha perso la vita

Tragico incidente sul lavoro avvenuto ieri, in Bassa Valtellina dove ha perso la vita un operaio di 55 anni, Nicola Pontiggia, che abitava a Regoledo, frazione di Cosio Valtellino.

L'incidente si è verificato sul piazzale dell’impresa edile “Ingegner Leopoldo Castelli costruzioni spa”, in via Stelvio a Morbegno, di cui la vittima era dipendente. L’uomo stava operando nelle immediate vicinanze di un camion. Il grosso mezzo era stato sollevato da terra per effettuare alcune verifiche meccaniche, quando all’improvviso un perno di ancoraggio avrebbe ceduto e così il lavoratore è rimasto schiacciato sotto l’enorme peso del mezzo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Solleva il cervo appena abbattuto ma si sbilancia cadendo nel dirupo: cacciatore perde la vita

  • Non si ferma al posto di blocco con la moto e scappa: arrestato agricoltore sondriese

  • Incidente stradale a Poggiridenti, grave un uomo

  • Nasce il loro secondo figlio e scelgono di restare a Santa Caterina Valfurva: «Radici per ritrovare equilibrio»

  • Rompe vetrina per recuperare la refurtiva nascosta il giorno prima: Carabinieri denunciano chiavennasco

  • Abusi sessuali su chierichetti, rinvio a giudizio per il don di Chiavenna

Torna su
SondrioToday è in caricamento