Samolaco, ruba portafogli in un locale: arrestata 48enne

La donna ha agito approfittando della confusione

Nelle giornate festive connesse con la festività di Ognissanti, i Carabinieri della Compagnia di Chiavenna hanno intensificato i propri servizi preventivi volti al contrasto dei reati predatori, all’uso di stupefacenti e alla guida in stato di ebbrezza alcolica.

Sul piano della prevenzione dei furti, in un esercizio pubblico di Samolaco, una donna di 48 anni originaria della provincia di Como è stata tratta in arresto dopo che, approfittando della confusione nel locale, si era appropriata di due portafogli di altrettanti avventori.

I titolari dell’esercizio pubblico, accortisi dell’ammanco di circa 600 euro e di carte di credito, hanno contattato la Centrale Operativa di Chiavenna richiedendo l’interventi dei militari che, dopo una perquisizione, hanno rinvenuto il maltolto nella disponibilità dell’arrestata, restituendolo ai legittimi proprietari.

La donna è stata invece tratta in arresto con l’accusa di furto con destrezza e tradotta presso la Casa Circondariale di Como

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Solleva il cervo appena abbattuto ma si sbilancia cadendo nel dirupo: cacciatore perde la vita

  • Non si ferma al posto di blocco con la moto e scappa: arrestato agricoltore sondriese

  • Incidente stradale a Poggiridenti, grave un uomo

  • Nasce il loro secondo figlio e scelgono di restare a Santa Caterina Valfurva: «Radici per ritrovare equilibrio»

  • Rompe vetrina per recuperare la refurtiva nascosta il giorno prima: Carabinieri denunciano chiavennasco

  • Ciao Estate, ci vediamo l'anno prossimo

Torna su
SondrioToday è in caricamento