Samolaco, ruba portafogli in un locale: arrestata 48enne

La donna ha agito approfittando della confusione

Nelle giornate festive connesse con la festività di Ognissanti, i Carabinieri della Compagnia di Chiavenna hanno intensificato i propri servizi preventivi volti al contrasto dei reati predatori, all’uso di stupefacenti e alla guida in stato di ebbrezza alcolica.

Sul piano della prevenzione dei furti, in un esercizio pubblico di Samolaco, una donna di 48 anni originaria della provincia di Como è stata tratta in arresto dopo che, approfittando della confusione nel locale, si era appropriata di due portafogli di altrettanti avventori.

I titolari dell’esercizio pubblico, accortisi dell’ammanco di circa 600 euro e di carte di credito, hanno contattato la Centrale Operativa di Chiavenna richiedendo l’interventi dei militari che, dopo una perquisizione, hanno rinvenuto il maltolto nella disponibilità dell’arrestata, restituendolo ai legittimi proprietari.

La donna è stata invece tratta in arresto con l’accusa di furto con destrezza e tradotta presso la Casa Circondariale di Como

Potrebbe interessarti

  • Sondrio si disinfesta dalle zanzare, attenzione alla salute

  • Suor Dorina, da Sondrio a Superiora generale di 1600 consorelle

  • La Valtellina vuole le Olimpiadi 2026, maxischermo a Sondrio per l'assegnazione

  • Innevamento artificiale, la Regione stanzia 9,4 milioni di euro

I più letti della settimana

  • La frana in Val Lesina fa paura: 150 persone evacuate, altre 250 a rischio

  • Frontale in galleria a Verceia, automobilisti incastrati tra le lamiere

  • Sondrio si disinfesta dalle zanzare, attenzione alla salute

  • Mello, cade dalla moto: è grave

  • I problemi della Scuola, la lettera di un'insegnante sondriese

  • Dopo il Piano industriale in Creval girandola di manager

Torna su
SondrioToday è in caricamento