Si cerca il 20enne scomparso tra le acque dell'Adda

Alcuni passanti hanno visto il ragazzo aggirarsi attorno al ponte che collega Berbenno a Fusine.A dare l'allarme la madre del giovane

Allarme nel tardo pomeriggio di martedì 2 luglio, erano circa le 18,30, per un ragazzo caduto dal ponte dell'Adda che collega Berbenno a Fusine. Secondo la testimonianza di alcuni passanti, sembrerebbe che il ragazzo, un 20enne, poco prima di gettarsi tra le acque del fiume, fosse in uno stato emotivo alquanto scosso.

A dare l'allarme la madre del giovane, anch'essa presente nel momento della caduta e poi ricoverata sotto choc presso l'Ospedale Civile di Sondrio.

Immediata la chiamata ai Carabinieri e ai Vigili del Fuoco che fino in tarda serata hanno scandagliato il tratto di fiume alla ricerca del giovane. Le ricerche sono riprese all'alba di mercoledì.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torna la neve, c'è l'allerta in codice giallo per la provincia Sondrio

  • Cerve inseguite con lo scooter: la polizia provinciale interrogherà l'uomo che ha postato il video su Facebook

  • La neve continua a scendere a Livigno, Passo della Forcola chiuso definitivamente per l'inverno

  • Treni, da gennaio nuovi convogli per la ferrovia della provincia di Sondrio

  • Macabra scoperta a Sondrio: uomo trovato morto dopo diversi giorni

  • Un po' di Hollywood in Valgerola, Stanley Tucci nella valle orobica

Torna su
SondrioToday è in caricamento