Si cerca il 20enne scomparso tra le acque dell'Adda

Alcuni passanti hanno visto il ragazzo aggirarsi attorno al ponte che collega Berbenno a Fusine.A dare l'allarme la madre del giovane

Allarme nel tardo pomeriggio di martedì 2 luglio, erano circa le 18,30, per un ragazzo caduto dal ponte dell'Adda che collega Berbenno a Fusine. Secondo la testimonianza di alcuni passanti, sembrerebbe che il ragazzo, un 20enne, poco prima di gettarsi tra le acque del fiume, fosse in uno stato emotivo alquanto scosso.

A dare l'allarme la madre del giovane, anch'essa presente nel momento della caduta e poi ricoverata sotto choc presso l'Ospedale Civile di Sondrio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Immediata la chiamata ai Carabinieri e ai Vigili del Fuoco che fino in tarda serata hanno scandagliato il tratto di fiume alla ricerca del giovane. Le ricerche sono riprese all'alba di mercoledì.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sondrio e altri 7 comuni della provincia coinvolti nell'indagine sierologica covid-19 di Ministero della Salute e Istat

  • Coronavirus, Fontana si sbilancia: «Dal 3 giugno i lombardi saranno liberi di circolare in Italia»

  • Dal 3 giugno non un "liberi tutti", i divieti che restano in vigore

  • Coronavirus, ancora casi nelle case di riposo della provincia

  • Sondrio, giovane denunciato per aver falsificato i controlli antidroga con un particolare kit

  • Coronavirus, in Valtellina e Valchiavenna 6 nuovi casi di contagio nelle ultime 48 ore

Torna su
SondrioToday è in caricamento