Passo San Marco, ritrovato senza vita un uomo di 48 anni

Escursionista esperto e ben equipaggiato, era partito ieri da solo per una salita in una zona che conosceva bene

Recuperato senza vita all'alba di oggi, lunedì 22 maggio 2017, un uomo di 48 anni, C.C. le iniziali, residente nel Milanese. Escursionista esperto e ben equipaggiato, era partito ieri da solo per una salita in una zona che conosceva bene, verso il rifugio Balicco. Il mancato rientro ha però allarmato i familiari, che hanno chiesto aiuto. La Centrale operativa ha allertato la Guardia di Finanza, i Vigili del fuoco e il CNSAS Lombardo (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico), che hanno collaborato per le ricerche.

Impegnati una ventina di tecnici delle Delegazioni VI Orobica e VII Valtellina - Valchiavenna, Stazione di Morbegno, e una Unità cinofila molecolare del CNSAS. L'escursionista è stato individuato all'alba, intorno alle 6:30, dall'elicottero del 118 decollato da Brescia, dopo qualche minuto di sorvolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La morte è dovuta alle ferite riportate nella caduta in zona impervia, con presenza di erba e una lingua di neve ghiacciata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Livigno, don Stefano Bianchi trovato morto lungo un sentiero

  • Sondrio e altri 7 comuni della provincia coinvolti nell'indagine sierologica covid-19 di Ministero della Salute e Istat

  • Con mezzo chilo di droga in auto: arrestati due giovani valtellinesi

  • Coronavirus, ancora 4 morti in provincia di Sondrio nelle ultime 24 ore

  • "Bonus bici", in Valtellina vale solo per i sondriesi

  • Tante incognite per la Scuola valtellinese: riduzione degli insegnanti e classi sovraffollate in arrivo

Torna su
SondrioToday è in caricamento