Troppo legname al lido dopo i temporali di giugno, divieto di accendere fuochi a Novate

Nella zona adiacente al lago si sono ammassate ed accatastate quantità enormi di legno, troppo pericoloso

Il Lido di Novate Mezzola (Foto di Cristina Baroni, Instagram)

I violenti temporali che si sono abbattuti nelle scorse settimane sul territorio comunale di Novate Mezzola hanno causato diversi inconvenienti e numerosi danni di varia entità. Soprattutto nella zona adiacente al lago si sono ammassate ed accatastate quantità enormi di legname e arbusti raccolti durante la pulizia della spiaggia e dei prati adiacenti dopo le forti perturbazioni.

L'incredibile distesa di legno e acqua dopo i temporali del 12 giugno 2019

In caso di incendio queste grandi quantità di legname potrebbe creare un serio pericolo per l’incolumità e la sicurezza pubblica. Per questo il Comune di Novate Mezzola, con la firma del sindaco Pierangelo Nonini, ha emesso un'ordinanza urgente di divieto accensione fuochi di qualsiasi natura, in attesa dei primi interventi tecnici necessari a metter in sicurezza l’intera zona e l’asporto del legname. 

Fino a revoca l'ordinanza resta attiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piateda, trovato un cadavere nell'Adda: potrebbe essere quello di Nicola Scieghi

  • Scompare dopo la festa dei coscritti: ore di angoscia per Nicola Scieghi di Albosaggia

  • Attenzione alle truffe online, scoperti altri due casi in Valtellina

  • Sondrio rivoluziona il suo Piano del Traffico: cambio di senso di marcia per 12 vie cittadine

  • Tanti eventi per unire e stupire: il "Natale a Sondrio" è ricco

  • Rapina insanguinata in Giamaica, uccisa donna valtellinese di 46 anni

Torna su
SondrioToday è in caricamento