A Chiavenna un incontro con Valerio Onida: la Costituzione spiegata agli studenti

La Comunità Montana della Valchiavenna, a pochi giorni dalla festa della Repubblica, ha promosso e organizzato un incontro rivolto ai neo maggiorenni

In un percorso di cittadinanza attiva, allo scopo di promuovere una presa di coscienza del senso civico nei giovani, la Comunità Montana della Valchiavenna, a pochi giorni dalla festa della Repubblica, ha promosso e organizzato un incontro sulla Costituzione, rivolto ai neo maggiorenni e a chi sta per diventarlo, che si svolgerà martedì 23 maggio, alle ore 10.30, nella sala della Società Operaia, a Chiavenna.

Per approfondire la conoscenza della Carta costituzionale, gli studenti delle classi quarte e quinte degli istituti Crotto Caurga e Da Vinci potranno contare sulla presenza di Valerio Onida, presidente emerito della Corte costituzionale, autorevole costituzionalista, uno dei massimi conoscitori del testo, nonché appassionato divulgatore da docente di Diritto costituzionale all’Università degli Studi di Milano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nelle intenzioni del presidente Flavio Oregioni e dell’assessore Patrizia Pilatti, che l’hanno ideato, l’incontro con il professor Onida racchiude in sé due inviti espliciti ai ragazzi: conoscere i fondamenti e i contenuti della Carta, riflettere sui valori che l’hanno ispirata a oltre settant’anni dalla sua nascita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sondrio e altri 7 comuni della provincia coinvolti nell'indagine sierologica covid-19 di Ministero della Salute e Istat

  • Dal 3 giugno non un "liberi tutti", i divieti che restano in vigore

  • Coronavirus, Fontana si sbilancia: «Dal 3 giugno i lombardi saranno liberi di circolare in Italia»

  • Coronavirus, in Valtellina e Valchiavenna 6 nuovi casi di contagio nelle ultime 48 ore

  • Coronavirus, ancora casi nelle case di riposo della provincia

  • Droga già in dosi e contanti nascosti nel bagagliaio, arrestati tre giovani del Sondriese

Torna su
SondrioToday è in caricamento