“Melloblocco grazie di esistere”

Stefano Scetti: “In valle tutto sta procedendo come previsto e nei prossimi giorni, complice il bel tempo in arrivo, ci sarà una pacifica invasione colorata”

Partito il Melloblocco 2017, che ricordiamo si svolgerà in Val di Mello fino a domenica 14 maggio, arriva il primo, parziale, ma importante bilancio, dopo le prime due giornate del grande raduno internazionale di bouldering.

Mentre si sta sviluppando l'enorme programma preparato dal comitato organizzatore, viene naturale festeggiare per avere salvato un evento in grado di creare il tutto esaurito in Val Masino in un periodo di bassa stagione.

Dopo la paura di qualche mese fa che il territorio e tutta la Valtellina potessero perdere una manifestazione apprezzata in tutti i continenti, in queste ore si sta invece celebrando il festival dell'arrampicata più grande del mondo.

Tutti gli operatori locali infatti sono impegnati nell'accoglienza di questa straordinaria comunità, che dal 2004 si dà appuntamento nella Yosemite italiana.

Stefano Scetti dell'organizzazione non trattiene entusiasmo e soddisfazione: “in valle tutto sta procedendo come previsto e nei prossimi giorni, complice il bel tempo in arrivo, ci sarà una pacifica invasione colorata”.

Potrebbe interessarti

  • Il Passo Gavia è riaperto ma sembra un fiume

  • C'è un temporale in arrivo

  • «È solo un arrivederci», dalla demolizione dell'oratorio spunta il saluto che commuove

  • Quanto successo a Sondrio per lo Street Food Truck Festival

I più letti della settimana

  • Valle Spluga, il maltempo blocca Statale 36

  • Tirano, travolto e ucciso nella notte

  • Grosio, caduta fatale da una scala: Ivano Negri non ce l'ha fatta

  • Camion investe 87enne all'alba, tragedia a Tirano

  • Maltempo: incredibile salvataggio ai piedi dello Spluga in Svizzera

  • Valfurva, donna muore sul San Matteo

Torna su
SondrioToday è in caricamento