Maxi sequestro di cannabis lungo la Statale 36

Sono 163 le piante, alte anche 3 metri, sequestrate

Mandello del Lario: sequestrate dai carabinieri centinaia di piante di cannabis

Maxi sequestro di cannabis operato dai carabinieri della stazione di Mandello del Lario. Nell’ambito dell’attività di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e al contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, in distinte attività svolte nel comune che si affaccia sul lago e a Valmadrera i Carabinieri delle rispettive stazioni hanno individuato in area boschiva a ridosso della Strada Statale 36, nel comune di Mandello del Lario, una coltivazione di complessive 163 piante di cannabis dell’altezza compresa tra uno e tre metri.

Controlli anche a Valmadrera

I militari della stazione di Valmadrera hanno denunciato a piede libero per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 26enne, già noto alle Forze dell’Ordine, residente a Cesana Brianza, sorpreso nei pressi della propria abitazione in possesso di circa settantasette grammi di hashish e 1,22 grammi di marijuana.

Potrebbe interessarti

  • Il Passo Gavia è riaperto ma sembra un fiume

  • C'è un temporale in arrivo

  • «È solo un arrivederci», dalla demolizione dell'oratorio spunta il saluto che commuove

  • Quanto successo a Sondrio per lo Street Food Truck Festival

I più letti della settimana

  • Valle Spluga, il maltempo blocca Statale 36

  • Tirano, travolto e ucciso nella notte

  • Grosio, caduta fatale da una scala: Ivano Negri non ce l'ha fatta

  • Camion investe 87enne all'alba, tragedia a Tirano

  • Maltempo: incredibile salvataggio ai piedi dello Spluga in Svizzera

  • Valfurva, donna muore sul San Matteo

Torna su
SondrioToday è in caricamento