Livigno, si ubriaca a 13 anni e finisce in ospedale

La festa di Halloween ha riservato brutte sorprese

Una serata di Halloween finita male, quella di ieri sera, per un 13enne a Livigno.

Il minore - di soli 13 anni - si trovava lungo via Rasia quando, intorno a mezzanotte , si è reso necessario allertare il 118; che, raggiunto il posto, ha trasportato il giovane in ospedale per le cure necessarie.

La domanda sorge spontanea: chi le ha venduto gli alcolici? Si ricorda - per la cronaca - che il codice penale vieta "sia di vendere che somministrare sul posto bevande alcoliche a minori degli anni 18 - e, in particolare - nel caso di somministrazione di bevande alcoliche a minori degli anni 16, la sanzione è l'arresto fino a 1 anno".

Potrebbe interessarti

  • Vipere: come riconoscerle e cosa fare in caso di morso

  • Che partenza la stagione dei funghi in Valtellina

  • Dove sono i controlli della velocità con gli autovelox fino al 18 agosto

  • Sondrio, quanto affetto per Nicola Giugni

I più letti della settimana

  • Sondrio in lutto, è morto l'avvocato Nicola Giugni

  • Vipere: come riconoscerle e cosa fare in caso di morso

  • Altro che amichevole estiva, tra Sondrio Calcio e Seregno finisce in rissa

  • Che partenza la stagione dei funghi in Valtellina

  • Sabato 17 agosto l'ultimo saluto a Nicola Giugni

  • Una coppia è stata aggredita e minacciata con una pistola giocattolo nel centro di Sondrio

Torna su
SondrioToday è in caricamento