Livigno, 15enne fugge da casa: ritrovato a Bologna dai Carabinieri

Il ragazzino già la sera prima si era allontanato per poi rincasare solo nelle prime luci del mattino

I Carabinieri di Sondrio qualche sera fa ricevevano la segnalazione, da parte dei genitori livignaschi, dell’allontanamento del figlio 15enne.

Il ragazzino che già la sera prima si era allontanato per poi rincasare solo nelle prime luci del mattino, poche ore più tardi metteva in atto un nuovo piano di allontanamento. I genitori preoccupati si rivolgevano ai Carabinieri di Sondrio che accertavano che il ragazzino, in compagnia di un coetaneo, aveva preso il treno arrivando fino alla stazione ferroviaria di Bologna.

Contatti diretti e la collaborazione con personale della Stazione Carabinieri di Bologna Centrale e della Sezione di Polizia Ferroviaria di Bologna permettevano di avviare immediate ricerche dei giovani che venivano rintracciati, sui binari della Stazione, alle 23.30 circa.

Potrebbe interessarti

  • Il Passo Gavia è riaperto ma sembra un fiume

  • C'è un temporale in arrivo

  • «È solo un arrivederci», dalla demolizione dell'oratorio spunta il saluto che commuove

  • Quanto successo a Sondrio per lo Street Food Truck Festival

I più letti della settimana

  • Valle Spluga, il maltempo blocca Statale 36

  • Tirano, travolto e ucciso nella notte

  • Grosio, caduta fatale da una scala: Ivano Negri non ce l'ha fatta

  • Camion investe 87enne all'alba, tragedia a Tirano

  • Maltempo: incredibile salvataggio ai piedi dello Spluga in Svizzera

  • Valfurva, donna muore sul San Matteo

Torna su
SondrioToday è in caricamento