San Giacomo Filippo, frontale tra pullman e auto: paura per 50 bambini

Per Il rilievo, le operazioni di soccorso,di rimozione dei veicoli e ripristino stradale gli uomini della polizia locale sono stati impegnati per diverse ore

Rocambolesco incidente poco prima delle 13 di ieri, martedì 2 gennaio, sulla strada statale 36 nel comune di San Giacomo Filippo, poco prima dell'abitato di Campodolcino.

Nell'incidente frontale, in prossimità di un tornante, sono stati coinvolti un pullman e un' autovettura. Fortunatamente nulla di grave per il conducente dell'autovettura, un uomo di 43 anni, che è stato soccorso e portato dall'ambulanza all'Ospedale di Chiavenna.

Il pullman trasportava 50 bambini che erano intenti ad andare nel comune di Campodolcino a per le vacanze invernali.

I bambini non hanno riportato lesioni ma solo un gran spavento e sono stati trasportati successivamente a Campodolcino da un altro pulman chiamato all'occorrenza.

Disagi alla circolazione

I due veicoli incidentati sono stati rimossi in quanto non più in grado di circolare, per il pullman, viste le dimensioni, è stato necessario l'intervento di un carro attrezzi da fuori provincia.

Per Il rilievo, le operazioni di soccorso,di rimozione dei veicoli e ripristino stradale gli uomini della Polizia Locale di Chiavenna ed Uniti sono stati impegnati per diverse ore.

Sul posto anche  personale dell'Anas che è intervenuto prontamente

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sondrio e altri 7 comuni della provincia coinvolti nell'indagine sierologica covid-19 di Ministero della Salute e Istat

  • Coronavirus, Fontana si sbilancia: «Dal 3 giugno i lombardi saranno liberi di circolare in Italia»

  • Dal 3 giugno non un "liberi tutti", i divieti che restano in vigore

  • Coronavirus, ancora casi nelle case di riposo della provincia

  • Sondrio, giovane denunciato per aver falsificato i controlli antidroga con un particolare kit

  • Coronavirus, in Valtellina e Valchiavenna 6 nuovi casi di contagio nelle ultime 48 ore

Torna su
SondrioToday è in caricamento