Morto un anziano intossicato in un incendio a Traona

Salvo per miracolo il fratello

Un anziano di 75 anni - B. P. le iniziali- è morto intossicato in un incendio in casa, le cui cause non sono state ancora accertate, divampato, alle 5 del mattino di sabato, al secondo piano di un edificio di Traona in Valtellina. Ne dà notizia il 118. 

Salvo, invece, il fratello che abitava con lui. I vigili del fuoco del Comando provinciale di Sondrio, intervenuti con i colleghi del distaccamento di Morbegno, sono ancora impegnati nelle operazioni di smassamento e messa in sicurezza dello stabile.

A dare l'allarme è stata una vicina di casa che abita in un edificio di fronte a quello del rogo: aveva visto del fumo fuoriuscire. Sul posto sono al lavoro anche i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile della Compagnia di Chiavenna che indagano sulle cause.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Livigno: nasconde 84 litri di superalcolici nel camper ma viene fermato alla dogana in Valposchiavo

  • Morto un anziano intossicato in un incendio a Traona

  • Quanto costa la droga in Valtellina?

  • Morbegno in cantina: vigile sale su auto in corsa per fermare un ubriaco entrato nella "zona rossa"

  • Giardini del centro proibiti e acqua per pulire l'urina: nuove regole a Sondrio per i proprietari dei cani

  • Ruinon, buone notizie per la Valfurva: lunedì iniziano i lavori per il ripristino della strada provinciale

Torna su
SondrioToday è in caricamento