Sondrio, girava armato per le vie cittadine: morbegnese nei guai

Nella serata di ieri

È stato arrestato dai Carabinieri della Radiomobile di Sondrio l’uomo che ieri sera, in evidente stato di alterazione, sbraitava parole insensate percorrendo le vie cittadine.

Il 33enne morbegnese, già conosciuto alle forze dell’ordine, ha avuto la sfortuna di incontrare, durante la sua animata passeggiata, i Carabinieri. I militari non sono riusciti a calmarlo e l’uomo, nel tentativo di scappare al controllo, rubava, proprio davanti ai Carabinieri  testimoni, una bicicletta dandosi alla fuga tra le vie cittadine. I militari, ipotizzando le mosse del già conosciuto individuo, riuscivano ad intercettarlo mentre faceva rientro a casa credendo di averla fatta franca.

L’uomo ormai bloccato  continuava con il suo atteggiamento isterico sia durante il trasporto in macchina sia negli uffici di del Comando Carabinieri. Durante la perquisizione i militari gli rinvenivano a dosso un coltello un serramanico mentre la bicicletta veniva restituita al legittimo proprietario. 


Più tardi l’uomo veniva tratto in arresto per furto aggravato e porto d’armi ed oggetti atti ad offendere e trasportato presso il carcere, veniva messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Potrebbe interessarti

  • Il Passo Gavia è riaperto ma sembra un fiume

  • C'è un temporale in arrivo

  • Suor Dorina, da Sondrio a Superiora generale di 1600 consorelle

  • «È solo un arrivederci», dalla demolizione dell'oratorio spunta il saluto che commuove

I più letti della settimana

  • Valle Spluga, il maltempo blocca Statale 36

  • Grosio, caduta fatale da una scala: Ivano Negri non ce l'ha fatta

  • Valfurva, donna muore sul San Matteo

  • Maltempo: incredibile salvataggio ai piedi dello Spluga in Svizzera

  • Il Passo Gavia è riaperto ma sembra un fiume

  • Grosio, cade da una scala: grave un uomo

Torna su
SondrioToday è in caricamento