Ardenno, la gavetta dell'alpino torna a casa

Una gavetta che, seguendo un percorso non consueto, rientra a casa ad oltre settant’anni dal ritorno dalla guerra del suo proprietario

La sala consiliare del Comune di Ardenno ospiterà nella serata di giovedì 14 marzo, a partire dalle 21.00, una serata per ricordare l’esperienza della campagna di Russia, che ha coinvolto tanti soldati, anche valtellinesi, durante la seconda guerra mondiale.

L’occasione è data dal ritrovamento della gavetta di un alpino ardennese, Gino Selva, una gavetta che – seguendo un percorso non consueto - rientra a casa ad oltre settant’anni dal ritorno dalla guerra del suo proprietario. La serata sarà dunque l’occasione per consegnare alla famiglia dell’alpino, venuto a mancare da pochi anni, di un oggetto che ci riporta tutti ad un passato denso di memorie e di legami. La serata, dopo i saluti del sindaco, prevede l’intervento del Professor Massimo dei Cas, che parlerà della campagna di Russia. L’autrice Enrica Bettega presenterà poi i suoi “Racconti Russi”. Quindi Marco Ioli, Sindaco di Delebio e grande appassionato della materia, racconterà il ritrovamento della gavetta. In conclusione, i due Sindaci consegneranno la gavetta ai familiari dell’Alpino Gino Selva. La serata sarà arricchita da letture di brani e poesie a tema, a cura del gruppo culturale “Fontana Vivace”.

“Abbiamo preparato un programma corale, ricco ed interessante, per celebrare un evento speciale, non consueto, che ci riporta ad un passato che, mentre si allontana sempre più nel tempo, continua a chiederci di essere raccontato e ricordato. Desidero ringraziare tutti coloro i quali si sono prestati per la realizzazione dell’iniziativa, che mi auguro possa vedere una partecipazione numerosa” ha dichiarato dal Sindaco di Ardenno, Laura Bonat.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Assolto per vizio totale di mente il giovane che investì i passanti ai mercatini di Natale di Sondrio

  • Attualità

    A Calolzio vogliono poter disperdere le ceneri dei defunti nell'Adda

  • Attualità

    Anche Legambiente a favore del progetto di Ersaf in Val di Mello

  • Attualità

    Insanabile la frattura tra Comune e Consorzio turistico, il Melloblocco salta ancora

I più letti della settimana

  • Mauro Corona continua la sua battaglia: «Non andate a macellare la Val di Mello»

  • Nessuno ritira il primo premio del Concorso di Natale? I commercianti la regalano a Cancro Primo Aiuto

  • Assolto per vizio totale di mente il giovane che investì i passanti ai mercatini di Natale di Sondrio

  • Furti in città, ladri in azione a Sondrio

  • Sondrio, il Comune vuole il night club sotto il Teatro Sociale

  • Furti a Sondrio, la testimonianza: «Ho sentito i ladri scappare da casa mia»

Torna su
SondrioToday è in caricamento