Prima danneggia un'auto poi aggredisce un agente: allontanato dalla Valtellina un 19enne

Il giovane di origini gambiane è stato allontanato dal territorio del Capoluogo con il divieto di dimora in tutta la Provincia di Sondrio

La Questura di Sondrio

Gli Agenti della Questura di Sondrio, mercoledì 17 luglio, hanno arrestato un giovane gambiano, J.S., classe 2000, regolare sul territorio nazionale in quanto munito di permesso di soggiorno per motivi umanitari; dopo aver danneggiato una macchina insieme ad un connazionale, ha seguito gli agenti in Questura per la notifica di un foglio di via emesso dal Questore di Sondrio.

Giunto in Questura, unitamente al connazionale, J.S., al momento della notifica dell’atto da parte di personale della Divisione Anticrimine, è andato in escandescenza e ha aggredito uno degli agenti presenti. La tempestività di questi ha permesso di evitare il peggio e di riportare la situazione alla tranquillità. Il giovane, dopo la convalida dell’arresto, avvenuta ieri, è stato allontanato dal territorio del Capoluogo con il divieto di dimora in tutta la Provincia di Sondrio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piateda, trovato un cadavere nell'Adda: potrebbe essere quello di Nicola Scieghi

  • Scompare dopo la festa dei coscritti: ore di angoscia per Nicola Scieghi di Albosaggia

  • Titolare trovato con cocaina e contanti, messi i sigilli a un bar del centro di Colico

  • Sondrio rivoluziona il suo Piano del Traffico: cambio di senso di marcia per 12 vie cittadine

  • Melaverde in Valtellina alla scoperta dei sapori i montagna

  • Rapina insanguinata in Giamaica, uccisa donna valtellinese di 46 anni

Torna su
SondrioToday è in caricamento