Gallivaggio, pista alternativa pronta in tempi record

Sabato l'inaugurazione

Gli Assessori regionali al Territorio e Protezione Civile Pietro Foronie agli Enti Locali, Montagna e Piccoli Comuni Massimo Sertori, parteciperannosabato 28 luglio alle ore 11.00,all’inaugurazione della pista stradale del Gallivaggio, in località San Giacomo Filippo, in Provincia di Sondrio. 
Il tracciato alternativo alla strada statale 36, realizzato con tempistiche da record grazie alla sinergia tra Regione Lombardia, Anas S.p.A, Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Dipartimento di Protezione Civile Nazionale, la Comunità Montana e i Sindaci, permetterà la definitiva messa in sicurezza dell'area interessata dalla frana dello scorso aprile e garantirà il collegamento in maniera continuativa ai Comuni di Campodolcino, Madesimo e San Giacomo Filippo. 

All'inaugurazione sono stati invitati il Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, On. Giancarlo Giorgetti, il Sottosegretario al Ministero delle Infrastrutture On. Edoardo Rixi, il Capo Dipartimento della Protezione Civile Ing. Angelo Borrelli, il Prefetto di Sondrio Giuseppe Mario Scalia, il Consigliere di Regione Lombardia Simona Pedrazzi, il Presidente della Provincia di Sondrio Luca Della Bitta, il Presidente della Comunità Montana Valchiavenna Severino De Stefani, il Sindaco del Comune di Campodolcino Enrica Guanella e il Sindaco del Comune di Madesimo Franco Masanti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Livigno, don Stefano Bianchi trovato morto lungo un sentiero

  • Lutto a Chiuro, è deceduto il celebre ristoratore Silvio Fancoli

  • Con mezzo chilo di droga in auto: arrestati due giovani valtellinesi

  • Coronavirus, ancora 4 morti in provincia di Sondrio nelle ultime 24 ore

  • Tante incognite per la Scuola valtellinese: riduzione degli insegnanti e classi sovraffollate in arrivo

  • "Bonus bici", in Valtellina vale solo per i sondriesi

Torna su
SondrioToday è in caricamento