Valchiavenna, ruba nella ditta in cui lavora: denunciato

Refurtiva superiore ai 3000 euro

Un dipendente 50enne di una ditta della Valchiavenna è stato denunciato per furto e peculato. L’uomo è accusato di aver manomesso l’impianto di video-sorveglianza della ditta presso la quale lavora per impossessarsi di vario materiale per un valore stimato superiore ai 3.000 euro. Per trafugare il tutto avrebbe inoltre utilizzato un mezzo della ditta.

Potrebbe interessarti

  • Il Passo Gavia è riaperto ma sembra un fiume

  • Suor Dorina, da Sondrio a Superiora generale di 1600 consorelle

  • «È solo un arrivederci», dalla demolizione dell'oratorio spunta il saluto che commuove

  • L'annuncio di Trenord: «Più treni tra Tirano e Milano»

I più letti della settimana

  • Grosio, caduta fatale da una scala: Ivano Negri non ce l'ha fatta

  • Valfurva, donna muore sul San Matteo

  • Il Passo Gavia è riaperto ma sembra un fiume

  • Domani riapre il Passo del Gavia

  • Furti in appartamento, ancora un colpo a Sondrio

  • Suor Dorina, da Sondrio a Superiora generale di 1600 consorelle

Torna su
SondrioToday è in caricamento