'Sicuri a cercare funghi': la guida a firma del Soccorso Alpino e del CAI

Ogni anno il Soccorso Alpino effettua circa 300 interventi rivolti a cercatori di funghi

Con l'autunno i boschi delle nostre montagne si ripopolano di cercatori di funghi, un'attività che ogni anno appassiona decine di migliaia di persone. Come tutte le attività in montagna, anche cercare funghi ha i suoi rischi.

Ogni anno infatti il Soccorso Alpino effettua circa 300 interventi rivolti a cercatori di funghi; di questi, oltre una trentina perdono la vita a causa di cadute causate da calzature non idonee all'ambiente.

Dunque come affrontare e prepararsi per questa attività? Abbiamo realizzato insieme al CAI - Club Alpino Italiano la guida 'Sicuri a cercar funghi', uno strumento ricco di consigli utili e suggerimenti.

Inoltre puoi scaricare sul tuo smartphone l'app GeoResQ, per tracciare i tuoi spostamenti nel bosco e richiedere aiuto direttamente al Soccorso Alpino in caso di necessità.

La guida si può scaricare gratuitamente qui: https://goo.gl/VYR9jg.

Potrebbe interessarti

  • Il Passo Gavia è riaperto ma sembra un fiume

  • C'è un temporale in arrivo

  • «È solo un arrivederci», dalla demolizione dell'oratorio spunta il saluto che commuove

  • Suor Dorina, da Sondrio a Superiora generale di 1600 consorelle

I più letti della settimana

  • Valle Spluga, il maltempo blocca Statale 36

  • Tirano, travolto e ucciso nella notte

  • Grosio, caduta fatale da una scala: Ivano Negri non ce l'ha fatta

  • Valfurva, donna muore sul San Matteo

  • Camion investe 87enne all'alba, tragedia a Tirano

  • Maltempo: incredibile salvataggio ai piedi dello Spluga in Svizzera

Torna su
SondrioToday è in caricamento