La frana in Val Lesina fa paura: 150 persone evacuate, altre 250 a rischio

Grande apprensione a Delebio ed Andalo per le piogge previste in nottata in Bassa Valle e che potrebbero accelerare la frana di Canargo

La frana di Canargo (Foto di Enrico Mazzoletti)

La frana di Canargo in Val Lesina a circa 900 metri di quota sta tornando a destare preoccupazione nei territori comunali di Delebio e di Andalo Valtellino. Tra i danni causati dal maltempo degli scorsi giorni, anche l'accelerazione della frana sul Legnone.

La Protezione Civile, unitamente a Vigili del Fuoco, Carabinieri, Polizia, Croce Rossa e i Comuni di Delebio e Andalo hanno acceso il faro sulla frana temendo nuovi distacchi nella notte, per via delle piogge che sono previste in Bassa Valle.

Sono circa 400 le persone persone coinvolte (300 nel territori di Delebio e 100 in quello di Andalo).

A fini PRECAUZIONALI a Delebio sono stati evacuati gli abitanti delle seguenti vie:
Tutta zona torrazza
Tutta via Fanfulla da Lodi
Via Verdi da 27/A a salire (numeri dispari) e da 32 a 54 (numeri pari)
Via Colombo da 34 a salire.

IMG_20190621_230732-2


 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto un anziano intossicato in un incendio a Traona

  • Incidente sulla statale a Castione Andevenno: scontro tra due auto e un furgone

  • Giardini del centro proibiti e acqua per pulire l'urina: nuove regole a Sondrio per i proprietari dei cani

  • Esce di strada con l'auto, rocambolesco incidente a Castello dell'Acqua

  • Coscritti di Chiavenna esagerati: caos fuori da scuola, 16enne in ospedale

  • Ecco il nuovo piano della sanità provinciale: Sondrio fulcro della rete di ospedali sul territorio

Torna su
SondrioToday è in caricamento