Frana in Val Bregaglia, ricerche ancora vane

Ancora nessuna traccia delle 8 persone disperse

Ancora nessuna traccia delle otto persone disperse in seguito alla frana staccatasi dal Pizzo Cengalo mercoledì mattina in Val Bregaglia. I lavori di ricerca, interrotti nella sera di giovedì per ragioni di sicurezza, sono ripresi questa mattina.

"Sono ora ripresi e sulla montagna hanno ricominciato a lavorare i soccorritori per le ricerche via terra e anche ovviamente gli elicotteri", ha confermato ai  microfoni di RSI il portavoce della polizia cantonale grigionese Roman Rüegg.

La località di Bondo, ormai isolata da due giorni, rimarrà ancora inaccessibile almeno fino alle 10.00, poi gli esperti valuteranno se il centinaio di persone sfollate potrà tornare nelle proprie abitazioni.

La notte è stata tranquilla, ma la situazione resta precaria a causa del milione di metri cubi di materiale che potrebbe ancora staccarsi dalle pareti del Pizzo Cengalo.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Allegati

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Solleva il cervo appena abbattuto ma si sbilancia cadendo nel dirupo: cacciatore perde la vita

  • Non si ferma al posto di blocco con la moto e scappa: arrestato agricoltore sondriese

  • Incidente stradale a Poggiridenti, grave un uomo

  • Nasce il loro secondo figlio e scelgono di restare a Santa Caterina Valfurva: «Radici per ritrovare equilibrio»

  • Rompe vetrina per recuperare la refurtiva nascosta il giorno prima: Carabinieri denunciano chiavennasco

  • Abusi sessuali su chierichetti, rinvio a giudizio per il don di Chiavenna

Torna su
SondrioToday è in caricamento